•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 15 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Le contro-consultazioni del Movimento 5 Stelle

Le contro-consultazioni del Movimento 5 Stelle

Le contro-consultazioni del Movimento 5 Stelle

In Piazza Montecitorio i parlamentari del Movimento Cinque Stelle incontrano gli attivisti e i liberi cittadini. Consultazioni pubbliche, in contrasto e aperta provocazione a quelle che nella stessa giornata si stanno svolgendo al Quirinale, fra il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e i capigruppo dei maggiori partiti al governo, a seguito della crisi istituzionale e delle dimissioni del premier uscente Enrico Letta.

I Cinque Stelle, che hanno rifiutato di prendere parte alle consultazioni al Colle, come la Lega, oggi si ritrovano in Piazza e, a braccio, gli onorevoli si succedono al microfono in un comizio collettivo per dire la propria sulla situazione nazionale.

Roberta Lombardi, Giulia Grillo, Manlio Di Stefano e Alessandro Di Battista, fino ad ora, hanno catalizzato l’attenzione dei presenti, seduti in semicerchio come in un’assemblea auto-convocata. Slogan alternati a insulti e fischi nei confronti del governo e dei suoi esponenti.

 Le contro-consultazioni del Movimento 5 Stelle

 

È Paola Taverna, sopratutto, a tenere banco; applauditissima, accende gli animi con battute colorite nel suo stile e intercalari in dialetto romanesco: “Per me ce stanno a tirà un grandissimo pacco. A voi piace questo governo? A voi piace il nuovo premier? Allora mandiamoli a casa! Ecco, stiamo facendo le consultazioni. Io voglio consegnare queste consultazioni al Capo dello Stato”.

Redazione




Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da:

Trackbacks

  1. […] viaLe contro-consultazioni del Movimento 5 Stelle. […]