•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 9 marzo, 2014

articolo scritto da:

La Cgil minaccia Renzi: “O ci ascolta o sarà lotta dura”

La Cgil va all’attacco del governo sulle misure economiche allo studio per fronteggiare l’emergenza occupazionale. Il direttivo di Corso d’Italia, dunque  non la sola Susanna Camusso con cui Renzi non ha mai avuto un buon rapporto, lancia il guanto di sfida all’esecutivo, con un messaggio inequivocabile, proprio quando il leader della Fiom, Maurizio Landini, fa le sue proposte al premier, chiedendo un maggior coinvolgimento dei lavoratori nelle politiche di crescita.

La Cgil ha dettato la propria agenda e ha delineato le priorità sulle politiche economiche annunciate finora dal governo: al centro dell’attenzione dei prossimi provvedimenti dell’esecutivo dovrà esserci il mondo del lavoro o il sindacato farà sentire con forza la propria voce.

Le priorità riguardano fisco e lavoro: la vera emergenza è quella di creare occupazione, ma anche di destinare le risorse annunciate (i 10 miliardi che dovrebbero essere concentrati sul taglio del cuneo fiscale) ai lavoratori: taglio all’Irpef e non all’Irap, dunque, con aumento delle detrazioni per le famiglie. A detta del maggior sindacato italiano, infatti, le imprese in questi anni hanno già avuto tanto ed è proprio per questo che i benefici dovranno ora riguardare lavoratori e pensionati.

Essenziale sarà poi la riforma degli ammortizzatori sociali, cassa integrazione ordinaria e straordinaria e assegno di disoccupazione, tutti strumenti che la Cgil vuole rendere universali. Nessun accenno al reddito unico di cittadinanza.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

72 Commenti

  1. Andrea Bellisario ha scritto:

    La Camusso si sta svegliando ?

  2. Fabio Masci ha scritto:

    Ah ah sai che paura!! Brrrr tutti tremano, probabilmente Renzi non sta dando qualche poltrona a chi dovrebbe….

  3. Cupolillo Frank ha scritto:

    .di alla Camussi,che vada a farsi suora.!!

  4. Alessandro Alex Baldi ha scritto:

    “Ce ne faremo una ragione”

  5. Federico Maestri ha scritto:

    La sanno ancora fare la lotta dura? Perchè da una ventina d’anni mi pare abbiano dormicchiato.

  6. Michele Melis ha scritto:

    ahahahahahaah si si tipo una manifestazione all’anno con i soliti slogan e bandierine??

  7. Franceschini Franca ha scritto:

    sempre minacce

  8. Desogus Agostino ha scritto:

    ahahahahahah non sentivo minacce così pesanti da trenta anni ….ma andate a cagare

  9. Raffaele Quagliozza ha scritto:

    Ma tanto Renzi non si iscrivera’ mai alla cigl.
    #susannastaiserena

  10. Alessandro Sopetti ha scritto:

    La lobby della piazzata

  11. Melina Pitari ha scritto:

    Ma quale lotta..contro chi

  12. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Camusso si preoccupa, perché Renzi vuole che i bilanci dei Sindacati devono essere pubblici?

  13. Fabio Masci ha scritto:

    Ah ah sai che paura!! Brrrr tutti tremano, probabilmente Renzi non sta dando qualche poltrona a chi dovrebbe….

  14. Andres Pablo Pietkiewicz ha scritto:

    Certi che qualcuno seguirà ancora la CGIL ?escluso quelli che ci campano…..

  15. Alan Ford ha scritto:

    ora i lavoratori si rappresentano da soli. Soli contro la classe dirigente, sai che tutela dei tuoi diritti?

  16. Alan Ford ha scritto:

    Quando ti licenzieranno oppure ti cancelleranno i diritti acquisiti allora tornerà buono anche il sindacato. Ferie, malattia, mensa, paga oraria ecc. pensi siano un dono del tuo padrone oppure di una lunga lotta dei lavoratori?

  17. Alan Ford ha scritto:

    Contro l’ignoranza tanto per cominciare. Quando ti licenzieranno oppure ti cancelleranno i diritti acquisiti allora tornerà buono anche il sindacato. Ferie, malattia, mensa, paga oraria ecc. pensi siano un dono del tuo padrone oppure di una lunga lotta dei lavoratori?

  18. Alan Ford ha scritto:

    Esatto, ora i nostri diritti ed il nostro posto di lavoro ce lo tutela il padrone e i dirigenti. Fate pena.

  19. Alan Ford ha scritto:

    Anche quando ti cancelleranno i diritti come lavoratore. Se sei lavoratore.

  20. Alessandro Sbarufatti ha scritto:

    Nel frattempo, anche grazie a questa gentaglia, le aziende chiudono e riaprono in romania…

  21. Carlo Sottile ha scritto:

    amarissima realta’

  22. Alan Ford ha scritto:

    Quando ti licenzieranno oppure ti cancelleranno i diritti acquisiti allora tornerà buono anche il sindacato. Ferie, malattia, mensa, paga oraria ecc. pensi siano un dono del tuo padrone oppure di una lunga lotta dei lavoratori?

  23. Alan Ford ha scritto:

    I tuoi dipendenti forse non la pensano così. Classico pensiero da berluschino di terza serie.

  24. Alessio Del Maschio ha scritto:

    Ormai non siete più credibili…

  25. Andres Pablo Pietkiewicz ha scritto:

    Spiacente, un libero professionista non gode dei privilegi elencati.

  26. Lucio Bufo ha scritto:

    nel 68 ero in piazza a prendere randellate … per tutto quello che mi dici tu … Io c’ero … e urlavo quegli slogan e partiva qualche molotov… ma si era nel 68 e successivi anni 70 … aborto, divorzio etc. Ciò che si fa oggi è acqua fresca e non serve a niente … in parte non è servito neppure allora, ma qualcosina sì

  27. Giuseppina Sartori ha scritto:

    Già, a loro va bene solo tutelare i lavoratori delle grandi aziende….e ‘casse integrazioni’ a go-go………………

  28. Savino Cicoria ha scritto:

    Desogus Agostino…. ne ho sentiti di fresconi, ma come te mai!

  29. Gianfranco Leonelli ha scritto:

    non c’è peggior individuo di chi ha ha stracciato il suo passato e le sue idee per un tozzo di pane…

  30. Gianfranco Leonelli ha scritto:

    mi sa Lucio che tu eri dalla parte sbagliata…

  31. Lucio Bufo ha scritto:

    e quale sarebbe?

  32. Massimiliano Marinello ha scritto:

    ma si tolga dai coglioni,non contate più niente.

  33. Massimiliano Marinello ha scritto:

    alan sinistrorso di merda taciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  34. Gianfranco Leonelli ha scritto:

    quelli che dicevano “lotta armata ed autonomia operaia” non era di certo la grande percentuale del movimento studentesco che è stato sempre dalla parte dei sindacati, ricorda “studenti ed operai uniti nella lotta!”

  35. Lucio Bufo ha scritto:

    ma quali sindacati … che Luciano Lama venne zittito più volte … per non parlare di Benvenuto, Carniti etc. …

  36. Giuseppe Coderoni ha scritto:

    CGIL… chi cazz’è? Si sono svegliati.

  37. Stefano Audero ha scritto:

    Chi è la Camusso per minacciare un Primo Ministro? Per salvare l’Italia bisogna adottare il metodo Thatcher con i minatori e i sindacati inglesi…. lottare finché questa razza puzzolente e schifosa di sindacati se ne vanno da dove sono nati. Metodo lady di ferro subito per il bene degli operai e dipendenti che lavorano onestamente e non assenteisti.

  38. Silvia Blu ha scritto:

    questi ormai rappresentano solo piu’ se stessi o al massimo i dipendenti pubblici. Sicuramente non rapresentano la popolazione giovane

  39. Stefano Audero ha scritto:

    Appunto… I dipendenti pubblici, quella razza capace di far niente… guarda come vanno le ferrovie… I bidelli che non puliscono e si lamentano che li vogliono licenziare, cominciate a pulire le aule invece di leggere l’unità

  40. Armando De Giovanni ha scritto:

    Ne ha tutti i diritti, direi !

  41. Armando De Giovanni ha scritto:

    Perchè queste volgarita ?! Non si ha ragione in questo modo, ma torto marcio !

  42. Stefano Audero ha scritto:

    Sono pagati per LAVORARE. .. non leggere e stare seduti

  43. Matteo Quercia ha scritto:

    Lotta Duraaaaaa la Camusso dice d’avvero???

  44. Giovannetti Paolo ha scritto:

    esiste sempre il sindacato??

  45. Mimmo Ristori ha scritto:

    Ma di quale lotta dura va cianciando? Abbiamo visto bandiere CGIL sventolare per vent’anni; la crisi è costantemente peggiorata, lavoratori dipendenti e pensionati sempre più poveri, leggi ad personam a volontà, spese dello stato in continuo aumento, corruzione a livello di quarto mondo, maggioranze bulgare berlusconiane, condoni agli esportatori di capitali! Non sarebbe ora di piantarla con queste minacce fine a se stesse e cercare, prima di imbracciare armi scariche, di vedere cosa succede o, comunque, di trattare con spirito collaborativo? Dimenticavo, la FIAT ha praticamente abbandonato l’Italia e mantiene impunemente sotto ricatto i suoi dipendenti! Meglio Landini, che cerca un colloquio senza tanto spirito ricattatorio. Cosa serve portare a Roma 300,000 persone, solo a mettere nel caos la capitale? Basta essere il sindacato del no a priori, mi rappresentate sempre meno, i risultati del vostro impegno è stato disastroso.

  46. Foschi Rino ha scritto:

    Renzi ascolta i padroni cosa aspettano quei comunisti che votano p.d. a uscire dal partio?

  47. Sandro Buonomo ha scritto:

    sono stato operaio per 20 anni…………….. meraviglioso il modo in cui alcune rsu si vendevano quando c era da difendere i miei diritti………… si iniziava con un nn ti preoccupare e si finiva mi spiace……… e poi spariva per una settimana di ferie…………… misteri della fede

  48. Elisa Agostini ha scritto:

    di Matteo non sottostare a ricatti…vai per la tua strada…e la nostra,,,

  49. Angioletta Sartoni ha scritto:

    Camusso…chi ?

  50. Gino Veneziano ha scritto:

    CGIL o ti svegli o vi lasciano tutti. Niente soldi alle Imprese ne hanno avuto ed hanno ancora troppi

  51. Antonio Palozzo ha scritto:

    Ma in Italia esiste solo la Cgil ?

  52. Il Dave ha scritto:

    cioé? fanno pagare al primo maggio? maddai…

  53. Giulio Giliberti ha scritto:

    Camusso ormai è un fucile scarico. Per troppo tempo si sono assuefatti.

  54. Andrea Lai ha scritto:

    Evvai col teatrino!

  55. Stefano Audero ha scritto:

    CGIL, branco di comunisti idioti… senza le imprese i vostri operai e dipendenti se ne stanno a casa

  56. Gioacchino Maniscalco ha scritto:

    Come mai la Camusso non ha detto le stesse cose alla Fornero? Ridicola.

  57. Oliviero Nocentini ha scritto:

    Lotta dura senza paura… sì peccato che l’unico sindacato che la faccia sia il Cobas,la ex triplice ha da anni calato le braghe!

  58. Laura Palmieri ha scritto:

    Lotteranno da soli,,,mah chi vi crede più,,,,smettetela avete perso l’occasione,,qualche anno fa

  59. Franco Ramassotto ha scritto:

    avete contribuito a mettere mezza italia sul lastrico…..andate ad aiutare gli operai cinesi……ci aiutereste a risolvere molti problemi

  60. Dario Bottini ha scritto:

    da komunista cari sindacati avete rotto le @@ andate a lavorare almeno saprete quanto si suda dato che la uil e la csl quando regnava il nano non si facevano scioperi come la cgil quando a regnato il il PD quindi avete rottooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooonel sindacato ci vuole gente ONESTA CHE NON PRENDE MAZZETTE

  61. Gianpaolo Fila ha scritto:

    Sempre i soliti rompi coglioni da 60 anni

  62. Filippo Minacapilli ha scritto:

    Ogni tanto gli zombi si svegliano

  63. Fernando Giannoni ha scritto:

    La Camusso, da perfetta stratega, adesso attacca Renzi per tacitare i problemi che ha con Landini.

  64. Domenico Costanzo ha scritto:

    La camusso si sveglia da un lunghissimo letargo, nel momento meno opportuno… sta ghira

  65. Alessandro Castrechini ha scritto:

    Andate a lavorare piuttosto che fare di tutto per togliere il lavoro…le leggi le fa il Governo, se volete governare candidatevi. Ora basta, è ora di prendere decisioni non di negoziare.

  66. Gigi Grieco ha scritto:

    cgil insieme alle altre sigle siete responsabili dello sfascio di questo paese

  67. Piero Bazzoni ha scritto:

    La Camusso dove è stata finora ? alle Maldive. Adesso che Renzi vuole abbassare le tasse sul lavoro, minaccia lo sciopero.

  68. Fernando Bianchi ha scritto:

    Camusso, ma vai a cagare, vuoi far finta di non vedere la marea di aziende che vivono in territori non italici? Sei ferma agli anni ’70 e ancora nn ti sei accorta che siamo nel 3° millennio. svegliaaaaaaaaaaaaaaa

  69. Lodovica Magistrali ha scritto:

    Camusso ti devi aggiornareeeeeeeeeee!

  70. Alfredo Bedin ha scritto:

    lotta dura con tanta paura

  71. Wilma Bottini ha scritto:

    Camusso datti una calmata!

  72. Vanni Mircoli ha scritto:

    ecco un’atra dimostrazione per cui ha ragione Renzi !!!

Lascia un commento