•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 13 marzo, 2014

articolo scritto da:

Dell’Utri: incantato da Renzi

dell'utri

I più entusiasti della conferenza stampa programmatica di Renzi sono… i vertici di Forza Italia. Sembra questa la conclusione paradossale, analizzando le reazioni di Silvio Berlusconi e del fedele braccio destro, Marcello Dell’Utri, all’intervento in cui il presidente del Consiglio ha tracciato le linee guida degli interventi di politica economica da attuare.

Se Berlusconi si è limitato ad un “non l’ho vista, ma mi hanno detto che è stato un super show”, aggiungendo che “resta la confusione su tempi e coperture degli interventi promessi”, Dell’Utri, in un’intervista a “La Stampa”, si è lanciato in una vera e propria ovazione dell’intervento dell’ex sindaco di Firenze.

Berlusconi e Dell'Utri

“Fantastico, anzi straordinario. Mi ha incantato, l’avrei assunto di corsa in Publitalia, facendo un fatturato eccezionale”. Questo il commento dell’ex senatore siciliano, che ha apprezzato la perentorietà anche riguardo alla scelta di Renzi di legare il proprio futuro politico alla buona riuscita delle riforme promesse. Spingendosi addirittura a sentenziare che “se attuerà le promesse, si rivelerà senza dubbio meglio di Berlusconi”.

Dell’Utri spiega anche il motivo per il quale Renzi piace più a destra che alla sinistra, “abituata a figure più sobrie”. Tuttavia il nodo restano le risorse da reperire, anche se il consigliere del Cavaliere sottolinea come l’eloquio di Renzi sia talmente sicuro “che ti fa quasi vedere che quei soldi li ha già sul tavolo”.

In merito all’elogio di Renzi interviene anche uno che di Publitalia, fatturati e tubo catodico se ne intende, cioè Giorgio Mastrota. Contattato da “Huffington Post”, il re delle televendite sottolinea come il presidente del Consiglio abbia uno stile “molto commerciale, tipico degli investimenti pubblicitari nonché particolarmente efficace”.

Giorgio Mastrota

Pur rimproverandogli “un po’ di supponenza d’alemiana”, Mastrota respinge le accuse di chi lo considera “un venditore di pentole”, perché “il venditore è un lavoro serio, che porta risultati concreti e non, come si vuole far credere, fumo”.

Emanuele Vena




Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

articolo scritto da:

12 Commenti

  1. Adriano G. V. Esposito ha scritto:

    Ah ma non è Lercio

  2. Giuseppe Perdichizzi ha scritto:

    Tra di loro c’è intesa.

  3. Marina Vitelli ha scritto:

    ma va a cag

  4. Roberto Cipollone ha scritto:

    merde

  5. Nicola Caputo ha scritto:

    da controllare i bagagli

  6. Francesco D'Angelo ha scritto:

    se lo dice Dell’Utri e’ una garanzia allora !

  7. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … è uno di casa !!!

  8. TeodoroRenato Guadalupi ha scritto:

    Non mi sembra proprio un buon segno.

  9. Vito Martinelli ha scritto:

    ma in F.I. basta che il capo dica ok e tutti d’accordo a cosa mi puzza di teatrino delle marionette

  10. Irene Moretto ha scritto:

    ecco se piace a Dell’Utri………… non puo’ piacere a me !!!!!! per principio !!!!!

  11. Luisa Bacocchia ha scritto:

    ma ancora è liberoooooo?

  12. Domenico Sasso ha scritto:

    un uomo che fa’ un accordo con un delinquente, che altro puo’ avere , se non l’appezzamento da altri delinquenti.

Lascia un commento