•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 9 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Pd, Guerini: “I tesserati al 30 settembre sono 239.322”

renzi segreteria pd

Al 30 settembre i tesserati del Pd sono 239.322: un numero molto al di sopra di quello che era stato detto“. Lo annuncia Lorenzo Guerini, al termine della riunione della segreteria. “È un risultato molto importante che ci consente di guardare con fiducia alla conclusione del tesseramento al 31 dicembre rispetto all’obiettivo prefissato”.

 

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

21 Commenti

  1. Roberto Allori ha scritto:

    Guerini tu te le sogni ste cacchiate o le inventi???

  2. Emanuele Martini ha scritto:

    Roberto, forse era un tuo sogno il numero inventato da de Marchisis qualche giorno fa…

  3. Franco Gulino ha scritto:

    Ora ordineranno ai segreteri provinciali di tesserare anche i morti (come del resta hanno sempre fatto) .

  4. Cosimo Ettorre ha scritto:

    Al circolo storico torinese di via Mazzini son passati da 300 a 50.Il problema delle tessere non esiste da quest’anno.Sono tutti ipocriti e fanno finta di niente ma il problema è nato l’anno scorso prima delle primarie stravinte da Renzi.Venivano fatti tesserare anche gli zingari.Per “eleggere” Renzi a premier molti si sono tesserati sapendo che,attraverso le primarie del PD,avrebbero ottenuto ciò che volevano.Un alterego di B. in salasa chianina al comando della nazione senza legittimazione popolare.

  5. Daniele Marani ha scritto:

    Troppi!!!!

  6. Rino Odissei ha scritto:

    Ancora così tanti…!!!

  7. Luigi Vigji ha scritto:

    io non vado più alla sede PD . il Pd ormai è una DC. cretinetti l’ha spaccato in frantumi. quale tessera prendo?

  8. Selmo Il Colo ha scritto:

    poveracci.. che siano 1,10,100,1000…..

  9. Anna Friscia ha scritto:

    ma cosa importa a Matteo degli iscritti? tanto ci sono i finanziamenti pubblici. Anzi meno rompic@@@@ni , tanto decide tutto da solo o con la sua cricca di finanzieri e imprenditori del nulla. L’importante che il piddino medio metta una croce una volta ogni 5 anni (sempre se ci lasceranno più votare)

  10. Scordo Pietro ha scritto:

    venisse un accidente a tutte queste merde del pd

  11. Antonio Polese Jr. ha scritto:

    dicono quello ke vogliono farci kredere, ma ki li conyrolla? fanno come i sondaggi dicono ke il pd supera il 40% allora di cosa si lamentano?…si sa ke anke alle elzioni fanno vincere ki ne ha bisogno si spartiscono i voti cosi nei sondaggi e nelle tessere…

  12. Ricciardo Silvio ha scritto:

    Figurarsi l’anno inviata anche a mia nonna morta 5 anni fa…

  13. Filippo Palazzo ha scritto:

    Sentire i mentecatti a cinque stelle sindacare sui numeri degli altri partiti fa sorridere.Il loro candidato alla Regione in Emilia ha preso duecento voti…

  14. Davide Bolli ha scritto:

    Non ci crede nessuno

  15. Bruno Dezi ha scritto:

    traggo da Limes, rivista di geopolitica “A Hong Kong, il movimento di protesta Occupy Central for Love and Peace prosegue ma con minor intensità la sua lotta contro la riforma elettorale voluta da Pechino, che impedisce ai cittadini di eleggere in maniera “genuinamente” democratica il capo del governo locale. Conformemente al testo quasi-costituzionale dell’ex colonia britannica questi potranno votarlo a suffragio universale, ma la scelta sarà ristretta solo a una rosa di candidati graditi alla leadership cinese….” Sbaglio o la riforma elettorale ideata da renzi e berlusconi che permette a loro di nominare i candidati è stata ideata sulla falsariga di quella cinese ?

  16. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    ancora c’è gente che si fa la tessera al partito, ma proprio noi italiani siamo delle pecore, ma cosa ci devono fare più di quello che ci hanno fatto. ci hanno ridotto alla fame, ci hanno distrutti come nazione e ancora continuiamo a fare tessere di partito. vergogna italiana

  17. Pasquale Alessi ha scritto:

    poveri illusi

  18. Anto Nella ha scritto:

    Ma i ” tesserati ” lo sanno?

  19. Luigi Babbetto ha scritto:

    Pensa che stronzi?

Lascia un commento