•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 14 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Di Pietro: “Ecco come ho scoperto Razzi”

di pietro

Antonio Di Pietro rivela come scelse di candidare, nell’IDV, l’attuale senatore di Forza Italia Antonio Razzi. La spiegazione è avvenuta oggi, al programma di Rai Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’. “Volevo prendere un emigrante che andasse in Parlamento a far si che l’Italia risorgesse. Dato che ero parlamentare europeo a Strasburgo, organizzai una manifestazione con questo scopo”. E cosa avvenne? “Ero a Lucerna. Vidi Razzi e gli dissi: tu, con tutti quei capelli bianchi, perché non vieni a metterti in gioco in Italia? Come ti chiami? Da lì, ahimé, nacque tutto…” Pensa che Razzi fu il sue errore più grande? “Io ho cannato qualche candidato, è vero, ma soprattutto ho avuto problemi a formare una classe dirigente, che era la cosa più importante”. 

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

5 Commenti

  1. Fabio Bianchi ha scritto:

    Lo ha trovato gratis nel fustino del dash

  2. Domenico Montanaro ha scritto:

    Come vogliamo definire uno che sceglie in questo modo i candidati?

  3. Simone T. Paschetto ha scritto:

    se avesse chiesto a me, sarei andato volentieri eh…

  4. Mimmo Ristori ha scritto:

    ….si sollevando il coperchio del wc dopo aver dimenticato di tirare l’acqua!

  5. Eric Camerata del Littorio ha scritto:

    Razzi e Scilipoti sono creature politiche di Di Pietro, a dimostrazione che questo signore non c’azzecca una mazza in fatto di politica…. Resta a fare il contadino che è meglio

Lascia un commento