•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 17 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Renzi “Italicum a gennaio” Contraria Forza Italia “Legge elettorale dopo elezione capo dello Stato”

Renzi ai Senatori PD

Il programma e la tempistica sulle riforme comunicato da Renzi ai senatori Pd: “L’obiettivo è approvare la legge elettorale in Senato entro gennaio, prima dell’elezione del nuovo presidente della Repubblica. Lo ha detto, secondo quanto riferisce più di un presente, il premier Matteo Renzi nel corso dell’assemblea con i senatori Pd.

Nel suo intervento in sala Koch all’assemblea dei senatori Pd, il premier Matteo Renzi in base alle indiscrezioni avrebbe tracciato le linee portanti dell”Italicum 2′, ma specificando che è importante chiudere la partita dell’Italicum al Senato prima dell’elezione del Presidente della Repubblica”.

È quanto si ricava da alcuni tweet del senatore dem Francesco Russo, che aggiunge altri elementi dell’intervento del presidente del Consiglio: l’abbassamento della soglia di sbarramento (al 3%), la rappresentanza di genere, ma anche il no all’apparentamento tra il primo turno e il ballottaggio e la contrarietà alla norma transitoria. Il presidente del Consiglio si è detto favorevole ad una data certa di entrata in vigore della riforma.

Ma la decisione di approvare l’Italicum entro gennaio trova contraria Forza Italia, importante alleato del governo per le riforme costituzionali. Stando a quanto è emerso dalla conferenza dei capigruppo alla Camera, Forza Italia vorrebbe che “il ddl Riforme e la legge elettorale vengano approvati solo dopo l’elezione del nuovo presidente della Repubblica”.

comunicazioni su riforme renzi ai senatori pd

Renzi su L. elettorale: no a norma transitoria per legge ponte

No a una norma transitoria da inserire nella legge elettorale per una ‘legge ponte’ in caso si vada a votare prima dell’approvazione dell’Italicum. La proposta di alcuni senatori renziani era inserire il Mattarellum come norma transitoria dell’Italicum.

Renzi annuncia Decreto Ilva in cdm il 24 dicembre

“Non possiamo abbandonare i lavoratori o veder svendere Ilva al primo privato che vuole approfittarne”. Così il premier Matteo Renzi nel suo intervento all’assemblea Pd, secondo quanto riferito su Twitter da Francesco Russo. Un presente alla riunione aggiunge che il premier ha annunciato il decreto in Cdm il 24 dicembre(


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

4 comments
Marco Angius
Marco Angius

Ringraziate il pd renzino il suo amico del nazareno

Pietro Favaro
Pietro Favaro

... certo che FI è contraria, prima il TROLL (B) vuole essere sistemato e solo dopo ... forse ... se tutto gli va bene ... se non vorrà niente altro ... se .... se ... se ... solo allora si potrà parlare di italicum o mattarellum o qualsiasi altra cosa che non interessi il TROLL (B) ma che serva a questo cazzo di paese di cui non gliene frega niente a nessuno ...

Trackbacks

  1. […] Renzi, parlando ai senatori PD, ha spiegato di voler approvare le riforme solo dopo l’elezione del Capo dello Stato. Ecco […]