•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 22 dicembre, 2014

articolo scritto da:

M5S, continua la diaspora: se ne vanno altri tre

m5s cinque stelle emilia romagna

Continua la “diaspora Movimento 5 Stelle”: dopo le dimissioni di Tommaso Currò, è oggi la volta di ben tre portavoce pentastellati della provincia di Latina che, in accordo con il Meetup locale, hanno presentato le dimissioni. Primo della lista è, a sorpresa, Giuseppe Vacciano, tesoriere del gruppo a Palazzo Madama e colui che durante la maratona notturna per la legge di stabilità si è scagliato contro il Governo cogliendo anche il plauso di Beppe Grillo. Insieme a Vacciano escono dal Movimento la senatrice Ivana Simeoni ed il deputato Christian Iannuzzi (figlio della Simeoni).

“In questi mesi più di una volta mi è sembrato che alcuni dei principi del Movimento 5 Stelle fossero messi in secondo piano o accantonati per un bene superiore “ – ha scritto oggi sul suo profilo Facebook Giuseppe Vacciano  – “ho sempre esposto le mie perplessità in sede assembleare, ma ho continuato a seguire la linea delineata in attesa di tempi più sereni. Quella delle dimissioni è una decisione presa già diverse settimane fa e che ho condiviso con il meetup di Latina e con i colleghi del Senato. Sono trascorse alcune settimane, per consentire al gruppo di organizzare la mia sostituzione (ho svolto la mansione di tesoriere) e soprattutto per non distogliere l’attenzione mediatica dagli importanti temi politici portati avanti dal Movimento. Le decisioni prese e le scelte organizzative fatte nelle scorse settimane dal M5S, a mio avviso sono distanti da quanto ho sostenuto e per il quale ho combattuto in questi anni”.

Oggi non riesco a identificare in questo Movimento (anche se sono fermamente convinto che rappresenti l’ultima speranza per il Paese) alcuni elementi per me fondamentali, nei quali credo profondamente” – ha continuato Vacciano nel suo lungo sfogo su Facebook  – “Ignorare o fingere di ignorare questo fatto vorrebbe dire essere intellettualmente disonesto e approfittare della fiducia di tante persone”.

sondaggi grillo

Ne prendo atto serenamente e nel rispetto delle scelte della rete, alla quale riconosco come sempre il pieno potere decisionale, lascio il posto al prossimo della lista. Reitererò le dimissioni dal Senato fino alla loro accettazione che mi auguro avvenga al più presto. L’eventuale assegnazione al gruppo misto in caso di estromissione dal gruppo M5S è inevitabile: un obbligo, non una scelta. Continuerò a rispettare tutti gli accordi sottoscritti sia in termini di voto (seguirò le indicazioni del gruppo) che di restituzione qualitativa e quantitativa delle eccedenze. Al momento il mio unico obiettivo è tornare tranquillamente a svolgere il mio precedente lavoro, nonché quello di papà e marito a tempo pieno”.

Christian Iannuzzi dava segni di intolleranza già da alcune settimane. Mente attiva del gruppo dei dissidenti, è “esploso” dopo la nomina del direttorio, dichiarando apertamente di volersi dimettere. Lo scorso 7 dicembre aveva inoltre partecipato all’open day organizzato a Parma da Federico Pizzarotti. Infine di Ivana Simeoni, si sa ancora ben poco, se non che è stata spesso criticata, sia all’interno del Movimento che fuori, perché madre del deputato Iannuzzi.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

153 comments
Carlo Laccetti
Carlo Laccetti

Se Sandro d'Attila non avesse inteso chiarisco io: un accordo si scrive senza apostrofo; è, voce del verbo essere, vuole l'accento; volta e gabbana non sono due soggetti distinti come Dolce e Gabbana, la e è di troppo; potrei continuare....in quattro righe una decina di strafalcioni.

Luciano Salciccia
Luciano Salciccia

Con quello che si sente dire dei politici italiani speriamo che il tesoriere andandosene non si sia portato anche la cassa.

Antonio Galati
Antonio Galati

Purtroppo ci sono ancora molti irresponsabili che sostengono il M5S! La non politica del movimento crea solo caos (NO TAV, Burattinate in Parlamento, ecc...)! I fuoriuscti diventeranno prestissimo servetti del PD! VERGOGNOSI E INAFFIDABILI!

Giuseppe Romeo
Giuseppe Romeo

É difficile trovare gente con un alto profilo morale per questo siamo ridotti a questo stato diciamo un grande grazie a Beppe Grillo

Gianni Rebolini
Gianni Rebolini

si sta sgonfiando , peccato all'inizio aveva buoni propositi poi.....

Oretta Ruspaggiari
Oretta Ruspaggiari

che non poteva essere diversamente..ed alla fine si conteranno su le dita di una mano ..lui ed i suoi simili..finchè morte non li separi

Lamberto Giusti
Lamberto Giusti

aggiungiamo anche Renzi, ma la rovina dei 5Stelle è grillo/casaleggio, duo sfascista...

Pettine Smarrito
Pettine Smarrito

Forse aiutare Bersani a attraversare la strada, ma c'era già il boy-scout...

Roberto Spaccatrosi
Roberto Spaccatrosi

La rovina è Renzi presidente del consiglio in questo momento....e basta

Roberto Spaccatrosi
Roberto Spaccatrosi

Sarò fuori dal coro ma l'uscita in contemporanea di questi 3 la trovo ''moooolto'' anomala.

Roberto Baldini
Roberto Baldini

mov5stelle , piu' forte e compatto......gli altri ,trasformisti ,strappavesti , seppure derrubati da 20 anni???? ...li votano ancora , poco informati, coop,fondazioni,amministrazioni, furbi,80 euro....doppia moralita',senza memoria oppure illuminati dai vari giornali , tv , giornalisti scorretti e trombati mantenuti a vita .

Mila Sabelli
Mila Sabelli

Tra un po' restano solo Grillo e Casalegno !!!

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Che sia lasolita storia? Quando la a affonda.........!

Edi Camillo
Edi Camillo

Che fanno parte di letame puzzolente e non hanno saputo tenere la schiena diritta. A questo punto gliela spezzerei personalmente!

Paolo Cravin
Paolo Cravin

Io non voto più e non sono di nessuno. Non voto più perchè ritengo che votare sia appoggiare la malavita org. Ora: vogliamo fare la conta della transumanza degli altri "partiti"? e svilupparla in %?

Mirella Cambriani
Mirella Cambriani

Potevano aiutare Bersani a fare cambiamenti ancora più radicali invece di andare sui tetti. .

Boscolo Ottavina
Boscolo Ottavina

Non erano sicuramente convinti del ruolo che li aspettava e hanno tradito la fiducia di chi li ha votati

Tony Minervino
Tony Minervino

Se quelli che restano negli altri partiti sono gente come gli scilipoti, i razzi, le minetti e i trota forse é meglio perderli, meglio pochi ma buoni, le schifezze tenetele pure voi

AntonioRossi1
AntonioRossi1

Smettetela di dare  numeri, tanto oramai tutti sanno che provengono dal pisolino dopo pranzo.

Antonio Rossi
Antonio Rossi

Meno sono più facile è comandarli il Grillo gode.

Giacomo Gorini
Giacomo Gorini

non sanno manco capire la differenza ,e le conseguenze ( nulle ) per un partito,tra dimissione da parlamentare ed il passare ad altro gruppo.. lasciate perdere .. attendiamo di vedere commenti sui 156 cambi di sponda avvenuti in questo parlamento.. chi si occupa solo dei 23 del 5 stelle induce anche a pensare male..eh già..

Giancarlo Franzini
Giancarlo Franzini

Piantatela di sciacallare !!! parlate delle proposte di legge,degli atti parlamentari,delle porcate del governo

Luca Reato
Luca Reato

Con un capo di partito che non cerchi neppure il dialogo mi sembra più che ovvio

Ezio Sardi
Ezio Sardi

A mio avviso, quando se ne andrà Grillo il movimento raddoppierà i consensi della gente.

Armando De Giovanni
Armando De Giovanni

Rispetto e comprensione per chi dissente , stima per chi si dimette, disprezzo per chi si vende .......

Pettine Smarrito
Pettine Smarrito

Sarà repellente per te, che ti sei fatta condizionare dalla maldicenza dei disonesti...

Pettine Smarrito
Pettine Smarrito

...penso che stiate cercando di lavorare m5s ai fianchi...quello che non volete capire è che a creare m5s non è stato Grillo, sono state le cose, e il corso delle cose non è cambiato, anzi si è incancrenito, sicchè, se riuscirete a fermare il m5s, andrete incontro a cose che vi piaceranno ancora meno. Sappiatelo.

Romolo Aria
Romolo Aria

HANNO CAPITO CHE A "SINISTRA"SI"MANGIA E NON SI "PAGA"

Luigi Scarrà
Luigi Scarrà

il movimento grazie a Grillo e il capellone è sulla scia dei Radicali.

Maya Magnetti
Maya Magnetti

Persone che non.hanno retto..forse inesperte e quindi facilmente manipolabili?

Pietro Pirozzi
Pietro Pirozzi

siamo li.. anche termometro ormai si è ridotto a puro "giornalettismo" il Giornalismo con al G maiuscola è morto con Biagi e Montanelli

Salvatore Corallo
Salvatore Corallo

Perché cretina? Perché usano mezzi un pò da manuali per opporsi alla depenalizzazione di reati gravi? Io avrei menato! Di fronte a questa classe politica non dovrebbe esistere alcun rispetto altroché!

Giusi Verde
Giusi Verde

gli altri partiti sono una gran merdaccia e nonostante ciò il m5s riesce comunque ad essere repellente...ma come fate?

Giusi Verde
Giusi Verde

mi immagino il livello delle 3 riserve...eletti con quanti voti contati come?

Giusi Verde
Giusi Verde

quindi a governo stupido si fa opposizione cretina?

Giusi Verde
Giusi Verde

skusa ma si dice kimike kon la kappa.

Trackbacks

  1. […] “Da mille anni nessuno parlava così”. Repubblica e Corriere della Sera si occupano invece dei nuovi addii tra le file dei Cinque Stelle. Secondo Libero “Grillo è il miglior alleato di Renzi. Altri tre parlamentari lasciano il […]