•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 30 aprile, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Ipsos per Ballarò: è Grillo il leader più antipatico

Sondaggio Ipsos per Ballarò, leader più antipatico.

Sondaggio Ipsos per Ballarò: è Grillo il leader più antipatico

Il sondaggio Ipsos presentato a Ballarò questa settimana pone agli Italiani alcune domande sui tre principali leader Italiani, capi dei tre principali partiti e quindi rappresentanti delle ideologie e dei problemi di ciascuno di essi. Come sappiamo dai risultati dei diversi sondaggi, Renzi è il politico più gradito al grande pubblico, mentre il favore di Grillo si limita ai suoi fedeli elettori ed il consenso di Berlusconi sembra (nuovamente) sgretolarsi.

Il gradimento a Renzi si riflette anche nelle risposte alla domanda “soft” fatta da Ipsos, che chiede quale dei tre leader sia percepito come più antipatico: solo l’8% indica Renzi nella sifda con gli atri due leader, mentre Grillo è il più antipatico secondo il 43% e Berlusconi vince secondo il 36%.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, leader più antipatico.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, leader più antipatico.

Berlusconi è in prima linea però come “attore” politico, dove con attore non si indica semplicemente la sua partecipazione ma il grado di naturalezza con cui affronta le questioni politiche, rispetto alla sua vera indole: secondo il 36% Berlusconi è il leader che recita di più in politica, mentre il 28% indica Grillo come il più “finto” e in questo caso è il 23% ad indicare Renzi.

Sondaggio ipsos per Ballarò, chi recita di più in politica.

Sondaggio ipsos per Ballarò, chi recita di più in politica.

Anche grazie alla sua forte posizione istituzionale, secondo gli Italiani è Renzi il poltico che può maggiormente dare un aiuto economico agli Italiani: il 45% pensa che il segretario PD più di altri possa incidere negli aiuti economici, mentre il 18% vede in Berlusconi chi può fare la differenza in questo senso e solo un elettore su dieci si affida a Grillo. Oltre un Italiano su quattro però non vede nelle proposte di Grillo, Berlusconi e Renzi la possibilità di veri aiuti economici, e lo scetticismo è forte anche nei confronti del vero cavallo di battaglia elettorale di Renzi, gli 80 Euro in busta paga che dovrebbero arrivare entro la fine di Maggio. Il 25% crede infatti che siano semplicemente un modo per raccattare voti, mentre il 18% crede che l’intervento fosse da evitare per mancanza di coperture. È il 43% quindi a darne un giudizio negativo, mentre il 23% pensa che chi critica la misura semplicemente non percepisca l’importanza di un aumento di stipendio di 80 Euro, ed il 12% crede che i critici non sappiano nulla di economia. È il 35% quindi a dare un giudizio più positivo alla misura promossa da Renzi, mentre il 22% non sa rispondere o non indica nessuna delle alternative proposte dal sondaggio Ipsos.

Sondaggio ipsos per Ballarò, leader politici e aiuti economici.

Sondaggio ipsos per Ballarò, leader politici e aiuti economici.

Sondaggio ipsos per Ballarò, 80 Euro in busta paga.

Sondaggio ipsos per Ballarò, 80 Euro in busta paga.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: