•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 10 marzo, 2015

articolo scritto da:

Processo Ruby, Berlusconi assolto in Cassazione, la sentenza è definitiva

Processo Ruby: la sesta sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato l’assoluzione, che diventa definitiva, di Silvio Berlusconi nel processo Ruby. Il leader di Forza Italia era imputato di concussione per induzione e prostituzione minorile. Condannato in primo grado a 7 anni, era stato assolto in appello.

Il sostituto procuratore generale Pietro De Petris aveva chiesto alla sesta sezione penale della Cassazione di annullare l’assoluzione di Silvio Berlusconi. “Sono tanto felice. Ora torno in pista per le Regionali” ha detto l’ex Cavaliere appena saputa la notizia dell’assoluzione. “E’ un’ottima notizia che risarcisce solo in minima parte tutto quello che ha subito Berlusconi e con lui tutti i moderati italiani in questi anni. Quello che si conclude oggi con una doverosa assoluzione è un processo che mai si sarebbe dovuto celebrare”. Così Giovanni Toti, consigliere politico di Berlusconi, commenta l’assoluzione.

ruby

Ruby, Coppi con braccio rotto “È stato Ghedini”

È arrivato in Cassazione, con un tutore al braccio, il professor Franco Coppi, che difende al processo Ruby l’ex premier Silvio Berlusconi insieme all’avvocato Filippo Dinacci. “Me lo ha rotto Ghedini, mentre passeggiavo a Villa Borghese”, scherza con i cronisti il professor Coppi. Per ora la difesa di Berlusconi attende – ce ne sarà per circa un’oretta – che inizi la pubblica udienza.

Ruby, Paolo Berlusconi “E’ un combattente non si ritirerà”

“Vorrei solo che si godesse in serenità questi anni”. Lo ha detto Paolo Berlusconi parlando del fratello Silvio, interpellato dai cronisti a margine di una iniziativa a favore dei Marò a Palazzo Pirelli, a Milano. A chi ha chiesto se gli suggerisce di ritirarsi, ha risposto: “Ritirarsi mai, perchè lui è un combattente e deve morire da combattente. Consiglio a mio fratello – ha detto Paolo Berlusconi – di ricordarsi che la vita è una sola e mi dispiace che questi ultimi 20 anni della sua vita siano stati così movimentati, non se lo merita”. Paolo Berlusconi ha aggiunto che all’estero “tutti i premier lo rispettano, noi invece siamo qui a lottare una battaglia che non si merita”. Rispondendo a una domanda sul Patto del Nazareno, il fratello del leader di FI ha spiegato che “c’è stata una mancanza di rispetto dei patti fatti”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

30 Commenti

  1. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    non mi riguarda e non mi interessa, ho problemi molto più seri a cui badare,, ci sono queste cazzate dalla mattina alla sera dappertutto

  2. Rudy Maritan ha scritto:

    no x ora e di nuovo scomodo

  3. Alfredo Bartolini ha scritto:

    ……..è anche un frodatore fiscale e ora è stato certificato che va con le minorenni……. tutto cio si riassume in una sola parola : De…….e……..

  4. Agata Belviso ha scritto:

    Non ho dubbi.

  5. Italo Giuseppe Comaschi ha scritto:

    in galera prego

  6. Antonella Riezzo ha scritto:

    ..che viviamo in un paese ridicolo…

  7. Egidio Pozzi ha scritto:

    in questi momenti ci vergognamo di essere italiani …

  8. Antonio Oi ha scritto:

    Che cambiare il reato in corsa e’ servito . La Severino e’ servita eccome almeno in questo caso al Cav.

  9. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Sbaglio o la riforma del reato di concussione fatta dal Governo Monti lo ha aiutato?

  10. Woody64_2012 ha scritto:

    TermometroPol è quindi #Ruby è la nipote di #Mubarak….. #Berlusconi #Cassazione

  11. Giorgio Graffieti ha scritto:

    penso che solo in Italia si può pensare che debbano essere i tribunali a stabilire se il ruolo di un Presidente del Consiglio è svolto secondo i principi Costituzionali di disciplina ed onore.

  12. Giordano Beretta ha scritto:

    Sebbene Berlusconi mi stia sulle balle, sono contento in faccia a voi comunisti del cazzo !!

  13. Francesco Santoro ha scritto:

    Penso una sola cosa che avete rotto i coglioni!

  14. Roberto Moccia ha scritto:

    Fa parte dei piani del patto PDPdL

  15. Roberto Moccia ha scritto:

    Prima li votate poi vi lamentate?.. (riferito ai porci Piedini e Berluscazzoni vari)

  16. Claudio Cesare Picasso ha scritto:

    eh,no signori…io sono stato profondamente contro Berlusconi e lo sono tuttora,ma le sentenze definitive vanno accettate,se no’ finiscono le ragioni dello stare insieme civilmente.Quindi,per me,Berlusconi su questa vicenda,e’ innocente.Punto.

  17. Roberto Rossi ha scritto:

    Una cosa sola……siamo in Italia….e c’e’ gente che le crede ancora…..

  18. Vincenzo Desiante ha scritto:

    Penso che la Boccassini debba pagare tutte le spese a carico dei contribuenti utilizzati per le intercettazioni

  19. Lothar Koelschbach ha scritto:

    la barzelletta del giorno: in Italia la legge è uguale per tutti… e tutto il mondo ride

  20. Filippo Orlando ha scritto:

    La topa non è reato

  21. Maria Ragusa ha scritto:

    Questaè vita da nababbo,

  22. Omar Polaris ha scritto:

    Dal punto di vista penale può anche essere assolto, dal punto di vista politico e morale no. Le orge, le “cene eleganti”, i travestimenti, ecc. restano e non sono comunque un buon biglietto da visita per l’Italia.

  23. Sergio Blandi ha scritto:

    La giustizia a senso unico, e gli impuniti!

  24. Carlo La Selva ha scritto:

    Che L’Italia è un paese di diritto e la legge è uguale per tutti.

  25. Lamberto Giusti ha scritto:

    che ci salvano solo gli alieni oramai…

  26. Mario Angelo Raucci ha scritto:

    Gli adeguamenti in corso d’opera servono sempre. Questa è la realtà.

  27. Rosa Trotta ha scritto:

    Che alla corruzione non ce limite . Questo ci dimostra cosa è diventata la giustizia in Italia . Abbiamo perso la fiducia nelle istituzioni . Una cosa buona non si può candidare . Purtroppo ci resterà lo stesso sempre sulla bal…….

  28. Luisa Bacocchia ha scritto:

    penso che noi cittadini normali siamo figli di un DIO MINORE

  29. Daniela Bergamo ha scritto:

    Da qui si capisce che la giustizia è uguale per tutti……sti cazzi!!

  30. Pingback: Anonimo

Lascia un commento