•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 26 luglio, 2015

articolo scritto da:

Ici paritarie, Monsignor Galantino: “Vogliono umiliare la Chiesa”

La sentenza della Cassazione che impone il pagamento dell’Ici agli istituti scolastici religiosi di Livorno, ha mandato su tutte le furie i vertici ecclesiastici che parlano di “decisione ideologica”. Il governo, per bocca del sottosegretario, Claudio De Vincenti, annuncia che ci sarà “un chiarimento”. Ma ormai il caso è aperto. “Vogliono imporre il pensiero unico ed umiliare la Chiesa” tuona dalle colonne del Corriere della Sera, il segretario della Cei, Monsignor Nunzio Galantino. “Il governo, continua il segretario Cei, “dovrebbe farsi sentire di più, non siano solo i cattolici a parlare. Dica con chiarezza se vuole favorire e promuovere la libertà di educazione, se ci tiene a dare alle famiglie la possibilità di scegliere la formazione per i propri figli. E agisca di conseguenza”.

In un’intervista a Repubblica, mons. Galantino sottolinea che “non sono le scuole paritarie a togliere soldi alle scuole pubbliche, anzi. La scuola paritaria sostiene lo Stato visto che fa risparmiare ogni anno 6 miliardi di euro a fronte dei 490 milioni di contributi assegnati”.

Ici paritarie, Nencini: “Devono pagare tasse come tutti”

Il rischio che le scuole religiose finiscano fuori mercato se costrette a pagare le tasse sugli immobili? “Non riesco proprio a vedere il tema dell’ indebolimento economico delle attività legate alla Chiesa mentre sottolineo il principio dell’equità fiscale”. Così Riccardo Nencini, segretario del Partito socialista e viceministro alle Infrastrutture, intervistato dal Messaggero torna sulla sentenza della Cassazione che impone il pagamento dell’Ici agli istituti scolastici religiosi di Livorno. “A me risultano rette pagate da 1,3 milioni di studenti delle scuole religiose. Poi sul tavolo ci sono 550 milioni che vengono dati dallo Stato. E da questa somma escludo gli ultimi denari previsti dalla riforma della scuola appena approvata. Inoltre esistono finanziamenti destinati a singoli progetti”. “Aggiungo i buoni scuola per la scuola dell’obbligo. Senza considerare che con il meccanismo dell’8 per mille la Chiesa Cattolica incassa all’incirca un miliardo l’anno”.

nencini

“Noto – riflette ancora Nencini – che il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino, sostiene che l’Europa ci invita a mantenere la libertà di insegnamento. Mi permetto di ricordare che durante il governo Monti l’Unione europea, rispondendo ad osservazioni nate da alcune disposizioni del precedente governo Berlusconi sulla tassazione dei beni immobiliari ecclesiastici, aveva stabilito che per tutte le attività di natura commerciale deve esserci la perfetta equità fiscale”.

Cassazione precisa: “Nessun obbligo a pagare l’Ici per le scuole paritarie”

Nessun ‘obbligo’ a pagare l’Ici per le scuole paritarie cattoliche. A precisarlo in un comunicato è il primo presidente della corte di Cassazione, Giorgio Santacroce, che ha deciso di spiegare la sentenza di cui tanto si è discusso per fare chiarezza dopo le aspre polemiche degli ultimi giorni.

Al fine di evitare qualunque strumentalizzazione, la Corte precisa che la sentenza “si pone in linea di continuità con l’orientamento consolidato circa l’interpretazione dell’esenzione prevista”, per cui “si tratta dipolemiche in larga parte fuor d’opera e che sembrano dimenticare come la questione sia stata oggetto – e la sentenza vi fa esplicito riferimento – di un’indagine comunitaria per sospetti aiuti di Stato agli enti della Chiesa, che sarebbero potuti derivare da un’interpretazione della predetta esenzione non rigorosa e in possibile contraddizione con i principi della concorrenza“.

L’interpretazione, dunque, “è che l’esenzione spetti laddove l’attività cui l’immobile è destinato, pur rientrando tra quelle astrattamente previste dalla norma come suscettibili di andare esenti, non sia svolta in concreto con le modalità di un’attività commerciale“. E la Corte chiarisce: “L’onere di provare tale circostanza spetta al contribuente”.

Nel caso in esame, dunque, la Cassazione ha ritenuto “che il giudice d’appello non avesse congruamente motivato in ordine al conseguimento in giudizio di siffatta prova da parte dell’istituto religioso, tenendo conto di quanto la giurisprudenza della Corte ha affermato circa gli elementi che contraddistinguono l’attività di impresa”. Tanto è vero, conclude il comunicato firmato da Santacroce, che la Corte ha cassato la sentenza impugnata con rinvio: “Sarà pertanto il giudice di merito a dover decidere, in ultima analisi, alla luce di una rinnovata e più circostanziata valutazione delle risultanze processuali, se l’esenzione spettasse o meno per l’attività didattica come concretamente svolta”.

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

68 Commenti

  1. Adamo Gambone ha scritto:

    Il “chiarimento” suppongo sia un ddl ad hoc per continuare ad esentare la chiesa dal pagamento.

  2. Roberto Travaglini ha scritto:

    pagate infami!!!!!!!!!!!!!!

  3. Francesco D'Angelo ha scritto:

    Pagassero e zitti

  4. Nico Antonio Pintus ha scritto:

    Schifosi. E il governo sempre inginocchiato.

  5. Ambruoso Jury ha scritto:

    per appianare la questione ideologica….. da domani anche nelle scuole private i genitori porteranno la carta igienica per i bambini.

  6. Mario Lanata ha scritto:

    Che parole grosse!!!
    La Chiesa in generale sembra dire:
    Datemi i soldi, vostri, perché io devo fare la carità.!

  7. Giancarlo Cervoli ha scritto:

    Se non sbaglio Cristo, di cui la CEI si riempe la bocca, disse date s Dio quel che è di Dio, date a Cesare quel che è di Cesare.Chiarissimo

  8. Giancarlo Cervoli ha scritto:

    Non è che la cassazione vale per i laici cittadini e
    non per i religiosi ((istituti))

  9. Emilio Tricanico ha scritto:

    e’ giusto che tutti facciano dei sacrifici perchè la chiesa nò!

  10. Strazzulla Giuseppe ha scritto:

    ahahah questo non ha idea di cosa dovrebbe essere una chiesa , monsignore la chiesa non deve interessarsi troppo al danaro perché il danaro secondo la chiesa è opera del diavolo

  11. Stefania Pellerucci ha scritto:

    Immagino il chiarimento…… Pagate parassiti!

  12. Enrico Macchi ha scritto:

    umiliare? bisognerebbe abolirla per legge

  13. Luisa Bacocchia ha scritto:

    siete voi che state umiliando noi cittadini

  14. Elio Borri ha scritto:

    E’ la lobby chiesastica che umilia tutti i giorni il Paese lucrando sulla pelle di TUTTI cittadini!

  15. Gianpaolo Pinna ha scritto:

    quando ce’ da pagare la chiesa piange miseria,,, noi popolo paghiamo ma non piangiamo più non ci sono rimaste lacrime

  16. Giampiero D'Angelo ha scritto:

    caro Monsignore le assicuro che la chiesa è capacissima ad umiliarsi senza aver bisogno di aiuto!

  17. Flavio Donadello ha scritto:

    magari..

  18. Giuseppe Bonura ha scritto:

    No caro Monsignore,è giusto che si paghi ICI,dare a DIO quel che è di Dio ,e a cesare quel che è di cesare,.Dio non aveva ne banche ne case, e a detto ai suoi apostoli,lasciate tutto moglie case figli e beni e seguitemi.Lo dico da cattolico apostolico romano praticante ,che Dio la benedica

  19. Marco Pucci ha scritto:

    QUESTI comunisti (ironico)

  20. Sette Gorgoroni ha scritto:

    a piu’ soldi la chiesa che lo stato italiano VERGOGNAA !!!!!!!!!

  21. Sergio Suman ha scritto:

    Pensa quanto siamo umiliati noi…

  22. Angela Roberto ha scritto:

    È la chiesa che umilia .Ipocrita che non sei altro.

  23. Marco Mazzarisi ha scritto:

    Pagate!

  24. Luigi Scarrà ha scritto:

    è la chiesa che umilia che paga l’IC I e loro non ne pagano, pur essendo lo stato più ricco al mondo.

  25. Rosario Napoli ha scritto:

    devono pagare tutti le tasse anche la chiesa

  26. Ernesto Napolitano ha scritto:

    La Chiesa ha una grande missione educativa e deve essere agevolata nel compimento della sua opera e non oberata di indegni fardelli economici… ahahah… stavo scherzando. Pagate fino all’ultimo euro, bastardi ! U0001f608

  27. Davide Robbia ha scritto:

    Basta aumentare un po’ le rette a chi si può permettere la scuola privata. È semplice !

  28. Massimiliano Aliprandi ha scritto:

    Monsignore lo prenda come un gesto di “carità” pagare le tasse, lo dite sempre voi o mi sbaglio?

  29. Marco Carbone ha scritto:

    Pagate non solo per le scuole ma anche per tutto il resto.

  30. Maffei Giuseppe ha scritto:

    mentre quando pagano poveracci che non riescono ad arrivare neanche alla fine del mese secondo questo cervellone non è umiliante vergognatevi… ricordati cervellone che pagare tutti sarebbe aiutare la povera gente pagare dimeno. questo sarebbe predicare la legge di DIO ???

  31. Italo Giuseppe Comaschi ha scritto:

    invece di essere infuriato è ora che pagate anche voi invece che pensate solo a incassare il vaticano è lo stato più ricco del mondo

  32. Mimmo Ristori ha scritto:

    La Chiesa si autoumilia questuando per evadere le tasse. Là dove c’è guadagno le tasse vanno pagate!

  33. Giancarlo Franzini ha scritto:

    Oltre che parassiti della società sono anche arroganti !!!! MALEDETTI

  34. Laura Palmieri ha scritto:

    No,,vogliono finalmente che anche la chiesa paghi le tasse,,,,basta con tutte le agevolazioni

  35. Valenti Giuseppe ha scritto:

    Pagaaaaaàà

  36. Carlo Spadoni ha scritto:

    No non è come dice lei siete voi che siete attaccati come sanguisughe allo stato Italiano

  37. Marina Tiraboschi ha scritto:

    Le tasse della chiesa è meglio che le paghino gli operai con il loro magro stipendio e che oltretutto neanche si possono permettere di pagare rette salate per mandare i figli a scuola privata. Le scuole private ricevono già più di un miliardo di fondi dallo stato, regioni e comuni e sono sempre soldi dei cittadini italiani +i soldi dell’8×000 + 10 mld dell’8×000 dello stato per consentire ai vari monsignori di vivere in appartamenti di 700mq? andate a lavorare fancazzisti con la sottana

  38. Stefano Valenti ha scritto:

    Ma come, non s’era detto che con papa Francesco cambiava tutto?
    Invece, com’era prevedibile, non è cambiato un bel niente: la chiesa cattolica mantiene la stessa sfacciataggine e la stessa arroganza.

  39. Matteo Scalise ha scritto:

    Vittimismo allo stato puro, voi che dal lontano 1929 vivete da parassiti sulle spalle di TUTTI GLI ITALIANI, anche di coloro che del vostro dio, del vostro papa e delle vostre credenze superstiziose non gliene frega nulla. VERGOGNATEVI!!!

  40. Sauro Ernest Ricci ha scritto:

    Pagate e nn rompete le palle..avete mangiato x millenni ora tirate fuori la vostra parte xhiuso

  41. Alessandro Maraldi ha scritto:

    cominciassero a pagare come tutti

  42. Francesco Bombelli ha scritto:

    fate la carità

  43. Mary Riboldi ha scritto:

    siete ricchi sfondati., lo ior e’ padrone della piu’ grande fabbrica di armi ppaaggaaatte come ogni umano cittadini …vi spetta||||

  44. Angelo Brunetti ha scritto:

    Caro monsignore, vi piacciono i compagni ed ora teneteveli!!!!! Ciao.

  45. Vito Vaccaro ha scritto:

    Sono ricchi , possono pagare come le paghiamo noi le tasse.

  46. Moris Bonacini ha scritto:

    ma vaff……

  47. Moris Bonacini ha scritto:

    questi amano il diavolo, che è una loro creatura

  48. Amanda Castrogiovanni ha scritto:

    Noi è che siamo umiliato!

  49. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Monsignore: Non faccia il millantatore! La dove la choesa svolge attività a pagamento deve pagare le tasse come ogni altro sogfetto sociale.
    È solo una questione di equità.
    Bada Renzi aggirare la sentenza della cassazione in questo caso potrebbe costare carissimo a te e al PD.
    Monsignore non faccia l’ipocrita!

  50. Enrico Giostrelli ha scritto:

    Umiliare dei ladri non è peccato. Giusto per usare un linguaggio che dovrebbe esserti familiare. Brutto parassita schisoso!

  51. Gianni Tiveron ha scritto:

    Smettetela e pagate come fanno tutti……

  52. Flavio Lotti ha scritto:

    Siete voi che state umiliando gli italiani!!!!

  53. Antonio Rossi ha scritto:

    Sarebe ora che questi stranieri si decidessero di andare a fare i parrassiti a casa lolro

  54. Antonio Rossi ha scritto:

    Il denaro e opera del diavolo se ce l’hai tu, se invece è nelle loro tasche e opera divina—scusate diVINO

  55. Adriana Bellelli ha scritto:

    credo che si voglia far capire alla chiesa che la legge e’muguale per tutti.le tasse le devono pgare tutti coloro che fanno parte dell’ITALIA COME CITTADINI

  56. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Bhe sta a noi fare pressione perche il governo non sia costretto ad inginocchiarsi sotto i ricatti dei Monsignori!!!

  57. Roberto Ferraro ha scritto:

    Che c’entra l’umiliazione PAGATE ! ! ! ! la prossima botta che vve devono da’ è sugli istituti religiosi che usate come alberghi !

  58. Strazzulla Giuseppe ha scritto:

    Antonio per definizione la chiese deve essere povera…..o tu ricco non passerai per la cruna dell’ago

  59. Egeo Damiano ha scritto:

    ma quale um,iliazione.smettetela di fare i furbi e non pagare niente.

  60. Alessandra Abis ha scritto:

    Caro monsignor Galatino non mi risulta che pagare le tasse sia umiliante.

  61. Maurizio Palloni ha scritto:

    pagare le tasse significa essere umiliati !?!? che bell’esempio ..

  62. Annita Mastrodomenico ha scritto:

    Pagate e zitti, è giusto così! . Anche Gesù avrebbe da ridire sul comportamento di certa chiesa!…
    .

  63. Fioravanti Lorena ha scritto:

    e poi sono quelli che aiutano chi ha bisogno……..

  64. Mario Salvetti ha scritto:

    Ok

  65. Piero Nanni ha scritto:

    siamo noi che siamo UMILIATI dalla chiesa che fa attività commerciali e non vuole pagare le tasse!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  66. Maffei Giuseppe ha scritto:

    ai perfettamente ragione… meglio umiliare i poveri che non anno nulla da mangiare e bambini che non possono avere un pò di latte per sfamarsi che umiliare voi poveracci… pagare è un dono di DIO…

  67. Marco Mellone ha scritto:

    si umiliano da soli con le loro azioni!

  68. Mimmo Ristori ha scritto:

    Vi umiliate da soli, elemosinando favori vergognosi!

Lascia un commento