• 34
  •  
  • 12
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 21 aprile, 2017

articolo scritto da:

Primarie PD, candidati, sondaggi, diretta

primarie PD, risultati primarie PD

Primarie PD, candidati, sondaggi, diretta

Siamo alle battute finali, il 30 aprile ci sarà l’ultimo capitolo del congresso PD, il voto degli elettori. Dopo quello nei circoli, che ha certificato la vittoria di Matteo Renzi; e contemporaneamente chi avrebbe avuto diritto a partecipare alla fase delle primarie.

Le regole infatti prevedevano che solo superando il 5% tra gli iscritti ci si sarebbe potuti presentare per le primarie.

E tutti e 3 i candidati ce l’hanno fatta.

  • Matteo Renzi, ex segretario ed ex premier che dopo il referendum che lo ha visto sconfitto ha rimesso il proprio mandato per procedere in fretta alle primarie. Nel voto dei circoli ha ottenuto 176.657 voti, pari al 66,73%
  • Andrea Orlando, ministro della giustizia, che rappresenta l’ala di sinistra del partito che non ha seguito Bersani e Speranza in MDP. Nel voto dei circoli ha ottenuto 66.842 voti, pari al 25,25%
  • Michele Emiliano, governatore della Puglia e magistrato. Interpreta il lato populista e meridionalista del PD. Sull’orlo della scissione, è rimasto nel partito per correre come segretario. Nei circoli ha ottenuto 21.220, pari all’8,02%.

sondaggi elettorali primarie pd, renzi, emiliano, orlando

Primarie PD, cosa dicono i sondaggi

Gli ultimi sondaggi sulle primarie non offrono un panorama molto diverso da quello del risultato dei circoli.

Per esempio quello di Index Research di Piazza Pulita vede Renzi al 61%, in crescita rispetto al 55% di un mese prima. In aumento anche Orlando, al 29%, +5% rispetto ai dati del 16 marzo.

Chi è visto in calo, dopo la notorietà dei momenti della possibile scissione, è Michele Emiliano, solo al 10%. Era al 21% a metà del mese scorso

sondaggi elettorali primarie pd, renzi

D’altra parte però, ed è questo il cruccio di molti nel PD, pochi ritengono importanti queste primarie, solo il 19,8%, quindi molti meno di coloro che comunque sono interessati a votare il Partito Democratico.

sondaggi elettorali primarie pd

 Primarie PD, come e chi può votare

Non è obbligatorio per tutti pre-registrarsi per le primarie; anche se è raccomandato per chi voglia accelerare le operazioni, così da non doverlo fare al momento al seggio.

Lo si può fare online a questo link.

E’ invece obbligatorio per

  • Tutti coloro che si troveranno fuori dalla loro provincia di residenza ma vorranno votare ugualmente
  • Per chi ha tra i 16 e i 18 anni
  • I cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia e i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno o della ricevuta della richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno

I residenti maggiorenni dovranno comunque presentarsi con la tessera elettorale, obbligo da cui sono esclusi invece gli altri.

Gli iscritti al PD dovranno portare la tessera.

A tutti sarà chiesto un contributo di almeno 2€

primarie PD, grafico colorato

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

articolo scritto da:

Lascia un commento