•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 1 luglio, 2014

articolo scritto da:

Gozi (PD): Renzi bravo in Europa, ora via alle riforme

gozi pd

Renzi? Bene in Europa, ora via alle riforme. Parola di Sandro Gozi, sottosegretario agli Affari Europei. In un’intervista al quotidiano ‘Il Messaggero’, l’esponente PD loda l’azione del premier in sede comunitaria.

RENZI CONVINCENTE – “Renzi è stato molto abile nel convincere 27 capi di Stato e di governo a impegnarsi per cambiare il volto dell’Europa”, l’opinione di Gozi. Che considera l’accordo sulla flessibilità raggiunto in sede UE cone un “cambio di passo”, che favorisce il passaggio “dall’applicazione statica delle regole finalizzate unicamente alla stabilità, a una visione dinamica legata ai nuovi obiettivi politici contenuti nel documento Van Rompuy, e alle riforme strutturali”. Per Sandro Gozi l’obiettivo è chiaro: “le politiche europee devono accompagnare e incoraggiare le riforme, non ostacolarle con un approccio puramente contabile”, favorendo l’utilizzo della clausola di flessibilità presente nelle regole ma “sinora negata all’Italia”.

gozi sottosegretario

RIFORME E PRIORITA’ – Una clausola che quindi punti a favorire le riforme strutturali orientate alla crescita, alleviando la pressione dello scadenziario del percorso pubblico. Minor pressione sul debito in cambio di un’azione virtuosa sulle riforme, le quali devono essere il prossimo obiettivo del governo Renzi.  “Ora bisogna che si convinca anche chi in Italia, in Parlamento e fuori, rallenta le riforme”, sostiene Sandro Gozi. Tocca “al governo, al Parlamento e alle forze economiche e sociali dare un senso concreto al contesto europeo”. Dando priorità al pagamento dei debiti della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese, con l’immissione sul mercato di un flusso di denaro di circa 60 miliardi. Una cifra che, secondo Gozi, porterà ad un aumento momentaneo del debito pubblico, un approccio “che per primi abbiamo proposto e che è stato condiviso da tutti i leader europei”.

POLITICA ENERGETICA ED ISRAELE – Intervenendo alla trasmissione televisiva ‘Agorà’, Sandro Gozi sottolinea le priorità UE: “mettere al centro delle politiche europee la politica dell’energia deve essere la grande priorità dell’Europa nei prossimi, così come l’innovazione digitale“. E, a proposito di vicende internazionali, si sofferma sulle tensioni in Israele: “la situazione è molto preoccupante, tutta la comunità internazionale deve impegnarsi perchè non ci sia escalation eccessiva che ci fa ritornare ancora indietro nei rapporti tra israeliani e palestinesi“.

Emanuele Vena


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

4 comments
Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

cazzo centra grillo con questo articolo? vota renzusconi e questo nuovo faccia di culo e vai a dormire

Puledda Gavino
Puledda Gavino

Mamma mia....secondo me questa bestia di Grillo bisognerebbe lasciarla nel suo brodo.... dare importanza a questo mentecatto e mettersi al suo pari. Prima faceva ridere per la cazzate che sparava ora fa solo piangere per le idiozie che dice.

Giuseppe Di Marco
Giuseppe Di Marco

Renzi convincente in Europa? Caro Gozi si legga l'intervista al ministro dell'economia Tesesca Schaeulbe rilasciata al Financial Times,non c'è traccia della tanto sbandierata flessibilità del patto di stabilita! Bugiardo.