•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 3 luglio, 2014

articolo scritto da:

Pier Ferdinando Casini sulle riforme istituzionali: sì ad immunità ed elezione diretta del Capo dello Stato

elezioni regionali campania pier ferdinando casini udc

Immunità ed elezione del Capo dello Stato. Sono i temi sviscerati dal leader dell’UDC Pier Ferdinando Casini, intervistato dal quotidiano ‘Corriere della Sera’.

IMMUNITA’: GARANZIA DI EQUILIBRIO – Il leader dell’UDC respinge le critiche nei confronti dell’immunità parlamentare, pur ammettendo che la politica ne abbia fatto “un pessimo uso”. L’opinione di Casini è chiara: “ciascuno di noi è chiamato a scegliere se soddisfare i peggiori istinti giustizialisti o essere seri e allora dico che l’immunità non è un privilegio, ma una garanzia di equilibrio tra diversi poteri dello Stato“. E, pur condannando episodi corruttivi come Expo e Mose, respinge le critiche di chi vede nella sua posizione la volontà di proteggere la casta: “mettiamo un freno alla demagogia: non è che se un politico è ladro allora siamo tutti ladri”.

SENATO ED ELEZIONE DEL CAPO DELLO STATO – Pier Ferdinando Casini non teme un eventuale asse tra dissidenti del PD e M5S sulla riforma del Senato. E rincara la dose: “chi dice che superare il bicameralismo perfetto equivale ad attentare alla democrazia varca le soglie del ridicolo”. Riguardo alle implicazioni della riforma nei confronti dell’elezione del Presidente della Repubblica, il leader UDC cambia invece tono: “la scelta non può appartenere solo alla maggioranza pro tempore e non può essere affidata a giochi parlamentari effimeri o contingenti, bisogna che sia una figura terza, di garanzia, individuata come affidabile da un’ampia platea”.

casini pierferdinando

LA PROPOSTA DI CASINI – Viste le carenze sul tema da parte del testo in discussione, Pier Ferdinando Casini lancia la sua proposta in tre punti: integrare la platea di grandi elettori, stabilire nuovo quorum, elezione diretta. Sul primo punto Casini punta ad irrobustire la platea con “gli italiani eletti al Parlamento Europeo”. Riguardo al quorum, la proposta è di mantenere i 2/3 per le prime tre votazioni, e di passare ai 3/5 per le altre tre successive. In caso di mancata elezione nelle prime sei votazioni, scatta il terzo punto della proposta del leader UDC: “l’elezione diretta da parte dei cittadini tra i primi due candidati più votati dal Parlamento”.

SVOLTA PRESIDENZIALISTA? – Casini tiene a precisare che “questa non è l’elezione diretta del presidente della Repubblica, ma la garanzia legislativa che il capo dello Stato viene scelto con il criterio di terzietà”. Affidando al corpo elettorale il compito di supplire alla mancanza di largo consenso parlamentare. Il leader UDC si concentra sul significato di garanzia della sua proposta – “l’elezione popolare diventa un deterrente per spingere le forze politiche a un accordo ampio, che consenta di individuare una figura di garanzia” – respingendo le critiche di chi, come il democratico Gotor, ritiene la proposta come una via verso una deriva plebiscitaria di stampo russo: “Putin sta in Russia e noi in Italia, le tradizioni italiane ci preservano da questi rischi”.

Emanuele Vena


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

66 comments
Robert Mc Klusky
Robert Mc Klusky

Ma questo "bella fiocca"sta ancora a galla?....che paese di m...

Borri Paolo
Borri Paolo

si si tacesse-----sarebbe un ottimo affare..........

Tf Use
Tf Use

non avevo nessun dubbio che questo parassita fosse d'accordo sull'impunità.che andasse a lavorare .di pane a tradimento ne ha mangiato troppo.

Alan Ford
Alan Ford

per convenienza e tornaconto ammetterebbe anche la bestemmia in chiesa.

Giovanni Calò
Giovanni Calò

Casini ancora vivo sei ? da un po che non ti vedevamo cerchi anche l'immunità, sparisci assieme al tuo amato Berlusconi, lo vuoi capire che gli Italiani vogliono i giovani, sparisci. Sei anche tu un succhia sangue viaììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììì

Paoletti Paolo
Paoletti Paolo

tiriamo una riga sotto Casini e facciamo un totale fra costi e benefici di questo soggetto alla comunità: credo che debba ridarci fior di milioni di euro

Pietro Stabile
Pietro Stabile

ma chi cazzo è Casini, dove c'è la i voti per stare dove sta e continuare a parlare

Enrico Milito
Enrico Milito

Casini..........ritrova prima te stesso.......poi vaffanculo...........

Mario Nardi
Mario Nardi

ma non farebbe più bella figura a starsene zitto? Sono più di 30 anni che sta in parlamento sulle nostre spalle, non ha mai combinato nulla ed ha ancora il coraggio di formulare progetti che non ha mai realizzato

Roberto Rossi
Roberto Rossi

E' una vergogna ..avere un politico come lui ancora in Italia...ha cambiato tanti partiti...nei quali ha sempre perso...

Egizio Testa
Egizio Testa

Un'altro parassita dopo Pannella,VERGOGNATI!!!!!

Marco Corvi
Marco Corvi

ADESSO STA CON RENZI? QUESTA E' LA MISURA DEL CAMBIAMENTO DI MATT€80! IL "ROTTAMATORE!"

Zivicnjak Ana
Zivicnjak Ana

Bella leggeCasini.......piove sempre sul bagnato.....facciamo NOI, la legge.....quella giusta

Andrea Cabrio
Andrea Cabrio

Incredibile questo coglione non ha mai fatto un cazzo, ancora viene pagato, in una azienda privata era stato già licenziato

Aldo Cammarata
Aldo Cammarata

Casini ! uomo da marciapiede, sempre pronto a cambiare protettore .

Romeo Portaro
Romeo Portaro

Casini Pezzo di Merda e Bastardo. Una ripassatina no è?

Bartolo Verduci
Bartolo Verduci

Casini lanciati da un burrone e' ucciditi!!!! Faccia di merda!!!!

Odetto Elio
Odetto Elio

Va a secondo dove gira il vento, vergognoso!

Tatiana Carusi
Tatiana Carusi

cominciano a piacermi di più gli insetti che questo politico inutile e egocentrico .si togliesse dai piedi non sarebbe male .

Tatiana Carusi
Tatiana Carusi

una cosa mi sembra di averla capita di Casini che ha imparato a dire demagogia in tutto quello che succede continua a ripetere che è demagogia allora perché non si toglie di torno cosi non fa ò non sente più di far parte del demagogo à cambiato tutti i colori ma non molla .è proprio vero che i politici italiani sono più attaccati alla poltrona che alla loro coscienza .

Pedro Paolo
Pedro Paolo

da lui me lo sarei aspettato ..........( me ne manca ancora qualcuno )

Ciro Pocobello
Ciro Pocobello

è certo che la difende , i soldi dati all'UDC dove sono finiti .

Salvatore Platania
Salvatore Platania

un politico onesto non cerca l'immunità............avete il solito vizio di essere disonesti.

Mirko Brambiti
Mirko Brambiti

il demagogo secondo Casini è chi denuncia la porcata dell'immunità? Finchè questi parassiti della politica non tornano a casa, non si risolveranno mai i problemi del paese.

Luciano Gioioso
Luciano Gioioso

....togliamo il freno alla tua auto.......in discesa!!!

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

loro non dicono, loro non pensano, ripetono sempre lo stesso ritornello, è colpa di grillo e si sentono soddisfatti!!

Marianna Franchi
Marianna Franchi

ma questo ancora parla? e i giornali ancora gli danno spazio??!!