•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 15 novembre, 2012

articolo scritto da:

Termometro Politico e Pagella Politica: una nuova partnership

logo di pagella politica

Diamo ufficialmente l’annuncio di una nuova partnership di Termometro Politico, questa volta si tratta di Pagella Politica.

[ad]Chi ha seguito la diretta del confronto tra i candidati delle primarie del centrosinistra su SkyTg24  avrà notato che Termometro Politico ha offerto tra i vari commenti tipici delle nostre dirette anche un servizio di Fact-Checking, questo è stato possibile grazie al contributo degli amici di Pagella Politica con i quali si è deciso di unire le forze per offrire un servizio ancora più completo ai nostri lettori creando una vera e propria partnership, in grado di arricchire ulteriormente i nostri contenuti, mantenendo sempre altissimi gli standard qualitativi.

Segue la presentazione con cui i nostri partner vogliono salutare il pubblico del Termometro Politico, in modo da darvi un’idea degli ideali e della visione del gruppo di redattori e collaboratori con cui lavoriamo.

Pagella Politica nasce dall’intuizione di 9 giovani professionisti, che scoprono il sito Politifact.org e si mettono in testa di portare il fact-checking in Italia, dove spesso e volentieri i politici si lasciano andare a numeri in libertà, nella convinzione che nessuno si prenda la briga di verificarli. E invece in poco più di un mese il sito ha già passato al vaglio circa 250 dichiarazioni di una trentina tra leader di partito, esponenti del governo, governatori di regione e sindaci. Le dichiarazioni prese in considerazione sono solo quelle che possono essere effettivamente verificate, quando ad esempio vengono citati fatti o numeri. I fact-checkers analizzano le dichiarazioni e arrivano a un giudizio finale su una scala che va da Vero a Panzana pazzesca, passando per C’eri quasi, Nì e Pinocchio andante.

logo di pagella politica

L’analisi viene condotta rintracciando fonti ufficiali (Istat o Eurostat, ad esempio) o autorevoli (rapporti Ocse, Banca Mondiale, centri studi, quotidiani), con gli opportuni link di riferimento per chi volesse avere maggiori informazioni. Il sito si caratterizza infatti anche per l’interazione con i lettori e le risposte ai commenti, che talvolta offrono ulteriori spunti da cui integrare l’analisi.

Originale è anche la rappresentazione grafica della performance dei politici sotto esame: a ciascuno corrisponde una sagoma cui si allungano o si accorciano le gambe in base ai voti ottenuti, in omaggio all’avvertimento che tutte le mamme danno e qualcuno dimentica. I campioni presi in esame non hanno la pretesa di avere valenza statistica, anche perché il numero di dichiarazioni analizzate è diverso per ciascuno. Ma anche questo è un aspetto interessante e offre spunti di riflessione: alcuni politici sono molto più propensi a citare numeri e fatti verificabili; altri si limitano a osservazioni soggettive che non si prestano a verifica : è evidente che un conto è dire “abbiamo un tasso di disoccupazione del 10%”, un altro è osservare genericamente che “la disoccupazione è eccessiva”.
Non ci sono motivazioni politiche dietro: il progetto è completamente indipendente e non ha scopo di lucro. L’obiettivo dell’iniziativa è duplice: offrire un servizio a tutti gli elettori che cercano di orientarsi nel convulso scenario politico italiano e migliorare la qualità del dibattito.

In questo senso, Pagella Politica e Termometro Politico sono due progetti complementari che condividono la puntualità del metodo di analisi attraverso l’utilizzo di numeri e fatti. Pur con la consapevolezza della complessità e delle sfaccettature della realtà politica, entrambi i progetti mirano a fornire ai lettori degli strumenti per partecipare criticamente al dibattito politico e a contribuire alla crescita del proprio Paese.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: