•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 17 febbraio, 2013

articolo scritto da:

Monti, da tecnico a politico.

primo piano europa

Mario Monti. Riforme, cambiamento, lotta agli sprechi e alla corruzione. Il 25 Dicembre il professore con un tweet ha annunciato, tra plausi e bocconi amari, di “salire” in politica.

Con la sua Lista CivicaMonti ha inaugurato un blocco centrista in parte rinnovato e avviato una campagna elettorale volta alla ricerca dei consensi tra tutti quegli elettori delusi e stanchi della vecchia politica. I sondaggi lo premiano: le stime oscillano tra gli 11 e i 14 punti percentuali.

[ad]Numeri che gli assegnano dunque un ruolo decisivo. Monti potrebbe essere l’ago della bilancia del nuovo Parlamento.

Monti, premier uscente, inverte marcia rispetto alle performances pre-candidatura e si cala ottimamente nei panni del politico. Mantenendo comunque la verve comunicativa del tecnico. Fa leva sulla pacatezza dei toni e sulla puntualità delle informazioni. Affermando anche che la politica di austerity ha rappresentato una scelta sofferta ma necessaria. Tornati i conti in ordine e riottenuta la fiducia dei mercati, l’Italia può cominciare la ripresa.

mario monti

Promette che porrà fine alla stretta fiscale e provvederà all’abbassamento di Irpef, Irap e IMU. Ricorrendo ad una maggiore e più equa progressività. Donne e lavoro sono altre due issues su cui il professore gioca le sue carte.

Punti nevralgici del programma di Lista Civica sono l’incoraggiamento dell’occupazione femminile e della mobilità sociale, il superamento del dualismo tra lavoratori protetti e non. La messa in atto di un programma di riforma trasversale del mercato del lavoro che incentivi l’uso dei contratti a tempo indeterminato mediante la riduzione dei costi e l’aumento della flessibilità.

Sul versante europeo, il professor Monti auspica e propone un’integrazione completa ed operativa tra stati membri e mercati. Monti sta con l’Europa e l’Europa con Monti. Come affermato dal ministro delle finanze tedesche Wolfgang Schäuble che in un’intervista pubblicata il 15 Febbraio da l’Espresso ha dichiarato che l’Italia sotto il suo operato è diventata più forte.

“Scegli il futuro, non il passato”. Questo lo slogan finale dello spot elettorale del professore, in cui si fa ritrarre come uomo di governo e nonno allo stesso tempo. L’Economist, in un articolo  pubblicato il 15 Febbraio, ha affermato che Monti è più abile a governare che a fare campagna elettorale. Saranno le urne, a breve, a decretare il gradimento degli italiani.

Serenella Caravella


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments