•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 3 maggio, 2013

articolo scritto da:

Ex portavoce di Napolitano: “Il presidente resterà in carica meno di tre anni”

Pasquale Cascella

Napolitano non resterà sette anni, no. Il tempo di vedere le riforme avviate e poi lascerà. Tre anni? Speriamo molto prima”. A fare questa profezia è Pasquale Cascella, ex portavoce del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ospite della trasmissione radiofonica La Zanzara su Radio 24. “Quello di Napolitano – continua Cascella, candidato sindaco a Barletta – è stato un rinnovo funzionale, si è dato una missione e una funzione. Il tempo per fare uscire il paese da una transizione che rischiava di essere infinita, avviando riforme serie che sono una palla al piede dello sviluppo e della crescita. Comunque fisicamente sta bene, lo si vede, le apparizioni pubbliche non mancano”. Pasquale Cascella è sicuro: “Napolitano quando ha accettato la ricandidatura ha detto ‘non può essere solo una mia responsabilità’. Non ha mai pensato ad essere rieletto altrimenti io non mi sarei candidato sindaco a Barletta. Il governissimo è uno stato di necessità, anche se una democrazia si regge sull’alternanza”.

Pasquale Cascella

[ad]”Il presidente – spiega  l’ex portavoce – aveva già in mano le chiavi del suo ufficio al Senato, aveva già spostato libri, fotografie e quadri”. “Quello tra Pd e Pdl – prosegue – non è un matrimonio, è una ‘convivenza temporanea’. Berlusconi è una personalità politica votata dagli italiani, questo non possiamo dimenticarlo, ha piena legittimità data dagli elettori. Ineleggibile? Dovrebbe decidere il Parlamento e Berlusconi è parlamentare dal 1994…”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
antonio claudio
antonio claudio

Mi fa molto piacere che stia fisicamente bene. Ma io vorrei un Presidente della Repubblica che gira per i mercati a vedere la gente; che gira per le carceri a visitare i carcerati; che va nelle fabbriche e nei cantieri a vedere le condizioni di lavoro o meglio ancora, della mancanza di lavoro. La sua presenza, essendo seguito dalla stampa, renderebbe pubblica la situazione di degrado che vive l'Italia. E vorrei che esercitasse la sua prerogativa principale: sollecitare le camere con i suoi moniti e controllare che alle leggi seguano immediatamente i decreti attuativi. Non è tutto ma non voglio fare un romanzo.