•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Letta “Oggi il governo vota l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti”

Decreto Governo, Letta affronta emergenza 'Terra dei fuochi'

Detto, fatto. Il governo approverà oggi l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. Ad annunciarlo è lo stesso premier Enrico Letta con un messaggio su twitter. “Avevo promesso ad aprile abolizione finanziamento pubblico partiti entro l’anno. L’ho confermato mercoledì. Ora in cdm manteniamo la promessa”. “Il nuovo sistema di finanziamento, con il due per mille, dà tutto il potere ai cittadini. L’inoptato del due per mille resterà allo Stato” ha aggiunto in seguito il capo del Governo durante la conferenza stampa. Esulta anche il vicepremier Angelino Alfano “Impegno mantenuto”. La mossa del capo del governo priva Beppe Grillo di uno dei suoi cavalli di battaglia in campagna elettorale. E sono in molti, analisti politici e non, a leggere questa decisione come un tentativo di arginare i populismi in accordo con il neosegretario del Pd, Matteo Renzi. Il sindaco di Firenze infatti nel suo discorso di insediamento alla segreteria dem aveva annunciato tagli alla politica per un miliardo di euro.

La conferenza stampa di Letta –  Enrico Letta conferma in conferenza stampa quanto anticipato in mattinata con un tweet. Il governo ha approvato, con un decreto, l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti.  Il decreto “introduce l’obbligo della certificazione esterna dei bilanci dei partiti politici”, spiega  il premier. “Il problema è stata l’opacità, ci sarà un meccanismo molto stringente che impedirà gli scandali degli anni scorsi. Il testo votato oggi – ha precisato il premier – è quello del ddl approvato dalla Camera. Con qualcosa in più”.

 

 

 

Le reazioni – Il primo a commentare la notizia data dal premier è stato, come era prevedibile, Beppe Grillo con un tweet. “Basta con le chiacchere Enrico Letta. Restituisci ora 45 mln di euro di rimborsi elettorali del Pd a iniziare da quelli di luglio” ha scritto il leader del M5s che poi sul blog ha aggiunto “Basta pugnette! Ora contano i fatti! Restiamo in fiduciosa attesa che Letta abolisca veramente il finanziamento pubblico ai partiti. Basta solo una firma, come ha fatto il M5S che ha rinunciato a 42 milioni di euro. Il Governo non ha ancora emanato il decreto attuativo che permetterebbe al M5S di versare la metà dei propri stipendi e la parte di diaria non spesa al fondo per il microcredito per le piccole imprese”.

Per il senatore di Forza Italia Altero Matteoli, l’abolizione del finanziamento è un grave errore. “Il governo Letta la presenta come una conquista, io penso invece che l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti sia un grave errore che inciderà profondamente ed in negativo sulla qualità della nostra democrazia – ha detto -. Per essere efficace ed al servizio dei cittadini, la politica deve essere organizzata e i partiti sono indispensabili fermo restando un serio controllo sulle loro spese. Con questo provvedimento sbagliat, si obbligano i partiti a cercare i finanziatori che poi li condizioneranno nelle scelte. Siamo di fronte ad un errore drammatico. Auspico che il Parlamento – conclude – rifletta prima di dare il via libera a questo decreto”.

 

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

68 Commenti

  1. Gianluigi Decortes ha scritto:

    e chi ci crede??

  2. Giancarlo Bocchetti ha scritto:

    Letta ma cosa vuoi votare che non comandi niente ? Sei solo un burattino messo lì per fare il compitino deciso a Bruxelles . evita almeno di prendere per il culo la gente.

  3. Mario Lanza ha scritto:

    ih ih ih,i grillini merda rosicano da morire (ed infatti cominciano a scrivere cazzate a raffica). Quanto godo.

  4. Patrizia Baldi ha scritto:

    Non “priva” ma fa esattamente quello che il M5S sta dicendo dall’inizio della legislatura con la diferenza che il M5S ha rinunciato da subito al rimborso elettorale. E comunque lo deve realizzare con effetto retroattivo

  5. Massimo Zambon ha scritto:

    Immagino che la votazione sia ben voluta anche dai Grillini perché non dovrebbero goderne?

  6. Paolo Poio Sabbioni ha scritto:

    Veramente il merito è dei grillini!

  7. Luca Passantino ha scritto:

    Beh ce ne sono molti altri di argomenti dove grillo potrà fate propaganda a spese del governo

  8. Franca Alba Caradonna ha scritto:

    cominci a sentire il fiato sul collo del popolo

  9. Ylenia Ambrogio ha scritto:

    Vedremo poi cambiera’ nome e magia magia continuera’ ad esistere magari maggiorato via l’imu arriva la tares maggiorata vergogna

  10. Mario Salvetti ha scritto:

    Finalmente !

  11. Mario Lanza ha scritto:

    Uh uh uh,eccone un altro….XD Davvero ragazzi,siete fantastici,mi fate sbellicare…ora mi raccomando,nuovo asse governativo col pdl,mi raccomando XD XD XD

  12. Marita Lioi ha scritto:

    Dovete restituire il Malloppo

  13. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    veramente c’é poco da votare, basta attuare il risultato del referendum in merito

  14. Alessandro Bortoloni ha scritto:

    Oggi eh? I FORCONI stanno arrivando, avete finito di prenderci per il culo!!!

  15. Andrea Quattrociocchi ha scritto:

    bene così ci penseranno i Briatore, Marchionne e Berluska vari a fare e finanziare la politica e i partiti … che schifo !!

  16. ennio_sartore ha scritto:

    TermometroPol ma daiiiii…..le palle di acciaio cominciano a cagarsi sotto??????

  17. Gino Megioranza ha scritto:

    Ancora una vittoria di Grillo …….e dei NOSTRI parlamentari…..grazie ragazzi !!!

  18. Pietro Motta ha scritto:

    Ma se per anni hanno detto che erano “rimborsi”. Quindi ammettono che negli ultimi 20 anni dopo il referendum ci hanno preso per il culo giusto? Beh che dire un ottimo modo per contrastare il M5S… prenderemo il 120%

  19. Roberto Ballabeni ha scritto:

    Un commento ad alcuni commentatori qui: far pagare le tasse a tutti?, ad esempio…….

  20. Mariano Bonaccorsi ha scritto:

    Sarà. vero!!!!Sono maturati !!! C.R.

  21. Marco Pulga ha scritto:

    fatemi capire: quindi se non c’era GRILLO e il MOV.FORCONI ..Letta non avrebbe mai fatto nulla di nulla ???…allora ben vengano Grillo e i Forconi..!!..

  22. lเ๒єг๏ ■ஹ ■ஹ <3 ℓιвєяσ ∂ι ∂ιяє ℓα мια <3 ■ஹ ■ஹ lเ ha scritto:

    ….vediamo quanto tempo passa fra il dirlo…e il farlo…

  23. Marco Pulga ha scritto:

    perbacco..lo puo dire forte!!

  24. FabrizioStier ha scritto:

    L’offesa e la volgarità dei fedeli di Grillo e Casaleggio su qualsiasi notizia si spreca. Solo offese e solo odio. Una associazione di frustrati ignoranti. Inutile specare tempo per leggervi.

  25. Lorenzo Blancato ha scritto:

    Come no, delinquenti

  26. Giuseppe Pontello ha scritto:

    ….ma dove ..quando …Come…????? POI INTRODUCE IL 2 per mille …Ed i finanziamenti dei privati …PEGGIO DI PRIMA ……

  27. Domenico Bianco ha scritto:

    Non c’è trucco o inganno? Sicuro?

  28. DaveRo Losetti ha scritto:

    [D] non ho capito, fa una cosa “giusta” e vi lamentate lo stesso?
    Siete degli imbecilli.
    E’ chiaro che nonostante il nome che metteranno a questa legge, il merito politico è di Grillo e del Movimento.
    Mi spiegate perché vi lamentate?

  29. Irene Moretto ha scritto:

    dopo soli dieci anni di ruberie………….

  30. Luigi Russo ha scritto:

    magari fosse vero…c’è il trucco sotto secondo voi senza soldi dove vanno questi???

  31. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    che cose straordinarie che stai facendo letta. mi raccomando non ti perdere strada facendo. con il finanziamento avete privato gli italiani delle cose essenziali per scialacquare e sperperare. mettiti una mano sulla coscienza e soprattutto ritirati dalla politica, troppi anni che ci sei con la pasta in mano

  32. Fabrizio Stier ha scritto:

    E tu saresti il popolo?

  33. Fabrizio Stier ha scritto:

    E tu paga le tasse! Non fare come il tuo capocomico genovese!

  34. Alfredo Pierucci ha scritto:

    Dicono cosa aboliscono , ma non con cosa lo sostituiscono . Appozzano sempre dalle stesse tasche !

  35. Fabrizio Stier ha scritto:

    Lei ha pagato tutte le tasse dovute allo stato? Una fedel dei buffone genovese! Che schifo!

  36. Roberta Riva ha scritto:

    Spero che i soldi che uscivano dalla porta poi non rientrino dalla finestra…….ci vuole serietà e rispetto per tutti noi.

  37. Lucio Bufo ha scritto:

    voglio vedere i fatti … di annunci ne ho sentiti a migliaia … ma pochissime sono state le realizzazioni concrete … e in tempi brevi, come impone il periodo che stiamo, ahinoi, attraversando ..

  38. Noi RIvoteremo il Movimento Cinque Stelle ha scritto:

    se inseriscono il 2×1000 lo doneremo al M5S,in attesa che nasca una nuova chiesa per 8X100:quella con il tribunale dell’inquisizione……………………..

  39. Marco Marella ha scritto:

    vediamo che nome gli danno

  40. Massimo Morelli ha scritto:

    2018 ladri!

  41. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Comandano le leggi, mica i politici di passaggio. Di fatto la legge abroga il finanziamento pubblico!

  42. Marco Marchi ha scritto:

    forse dovrò cancellare anche questa pagina

  43. Giorgen Rock ha scritto:

    Priva un cazzo. E’ tutta una farsa. Informatevi

  44. Eugenio Policriti ha scritto:

    dove sta la fregatura ? gia’ c’èstatoun referendum letta va a pia’ per culo ad altri

  45. Antonio Parmigiano ha scritto:

    ecco un altra presa per il culo

  46. Anna Mattii ha scritto:

    ‘? semmai è ciò che voleva il M5S allora è una vittoria del M5S ora c’è da vedere come e quando verrà varata questa legge,e poi il referendum parlava chiaro

  47. Anna Mattii ha scritto:

    comincia a non prendere i rimborsi SUBBITO e rendi quelli già presi!!

  48. Anna Mattii ha scritto:

    SUBITO

  49. Mauro Tornaghi ha scritto:

    e allora perché l’asino ragliante sta ululando come e più di prima? ma non lo capite che grillo (in minuscolo essendo lui un ignobile) vi prende per il culo tutti? qualunque cosa si faccia per lui è sbagliata.

  50. Armando Scala ha scritto:

    restituite il mal tolto.

  51. Robert Mc Klusky ha scritto:

    Tolgono il finanziamento ai partiti perche gli sta scoppiando la bomba sotto le chiappe…..

  52. Annalisa Gaggiotti ha scritto:

    Si fra 4 anni…………

  53. Garghj la Leggenda ha scritto:

    ma fate politica in base a quello che dice grillo?…illuminali beppe,continua a parlare cè quella frase che mi piace tanto…tutti a casa

  54. Giorgio Angeletti ha scritto:

    siamo sicuri?boo

  55. Roberto Giardina ha scritto:

    Tra cavallo di battaglia e’ porcata e ne corre di differenzs

  56. Elisabetta Betty Bassani ha scritto:

    ci voleva Renzi ….

  57. Savino Cicoria ha scritto:

    Sapevo che mi sarei scompisciato dalle risate leggendo i commenti dei mercenari pentastelluti …

  58. Giancarlo Franzini ha scritto:

    DAL 2017 !!!!!!!!!!!

  59. Luigi Cristalli ha scritto:

    Ma niente affatto

  60. Rodolfo Bentivegna ha scritto:

    Non mi sembra che a Bruxelles abbiano deciso di tagliare il finanziamento ai partiti? Lei, Bocchetti, che cosa crede di dimostrare scrivendo certe panzane?

  61. Rodolfo Bentivegna ha scritto:

    È decreto legge!

  62. Rodolfo Bentivegna ha scritto:

    Evidentemente non ti piace poter decidere da solo a chi e se dare i tuoi soldi.

  63. Gianluigi Decortes ha scritto:

    leggilo e capirai che è l’ennesima presa per il culoQ!!!!!!!!

  64. Ivan D'Andrea ha scritto:

    Bè Rodolfo, se Letta resta al governo (s)venderà Enel, Eni e magari pure FinCantieri,, 😉

  65. Dipietro Salvatore ha scritto:

    Ma il finanziamento doveva essere abolita già’ dal 1993, sono 20 anni che continuano a papparsi i soldi, ora questo c…e parla di abolizione dal 2018 però. Renzusconi ovviamente aspetta una poltrona

  66. Anton Ross Effebi ha scritto:

    Cioe’ fatemi capire..un parlamento incostituzionale ( Consulta)…decide sui rimborsi e/o finanziamenti pubblici ..incostituzionali ( Corte dei Conti ) ..tutto quadra e logico, cosi’ e’, se vi pare…C’e’ rimasto qualcosa di sensato in questo paese?

  67. Franco Zurlo ha scritto:

    concordo,e una presa per il culo.

Lascia un commento