Sondaggi Politici

Sondaggi Politici

Sondaggio Euromedia per Ballarò: M5S più debole rispetto al 2013, Renzi mantiene la fiducia di un italiano su due

Ecco i risultati del sondaggio Euromedia mostrati nel corso della puntata del 30 settembre di Ballarò, il talk-show politico di Rai Tre passato alla conduzione di Massimo Giannini.

Nella prima slide presentata da Alessandra Ghisleri, Matteo Renzi mantiene la fiducia di quasi un italiano su due. Infatti, stando ai dati offerti dalla sondaggista, il consenso per l’attuale Presidente del Consiglio dei Ministri italiano sembra consolidarsi al 49,1%, con un minimo incremento di tre decimi rispetto alla scorsa settimana.

Renzi mantiene la fiducia Euromedia 30 settembreUn altro quesito sulla fiducia, solitamente calcolata per personalità politiche o di governo, questa volta investe l’imprenditore Diego Della Valle, il quale recentemente ha preso posizioni molto nette nei confronti dell’esecutivo e di Renzi, definendo quest’ultimo, assieme a Sergio Marchionne, “due grandissime sola”. Della Valle riscuote un consenso del 23,7% degli italiani, comunque molto inferiore a quello del premier.

L’opposizione del MS5 in Parlamento risulta bocciata dal 57,4% degli italiani, mentre è il 23,7% ad apprezzarla: tra questi vi sono gli elettori pentastellati, ma ad essi si associa anche il 30% di coloro che hanno intenzione di votare SEL, che costituisce un altro partito di opposizione parlamentare all’attuale Governo.

opposizione in parlamento m5s euromedia 30 settembre

In un’ottica di più ampio periodo, la maggior parte degli italiani – il 59,5% per la precisione – ritiene che il M5S nel tempo sia destinato a scomparire, mentre è il 26,3% a credere che il Movimento 5 Stelle durerà.

Sempre per analizzare alcuni aspetti di questa forza politica, è stato chiesto agli intervistati se, rispetto al 2013, il Movimento di Beppe Grillo oggi sia più o meno forte. Ravvisa un rafforzamento solamente il 15,8% degli italiani; invece è una larga maggioranza del 77,4% a pensare che il M5s si sia indebolito nel corso di questo anno in Parlamento. Tra essi rientrano anche elettori a cinque stelle.

indebolimento m5s 30 settembre 2014

Infine, l’ultima slide presentata dalla sondaggista verte sul futuro di Forza Italia: in vista delle prossime elezioni politiche Berlusconi dovrebbe ricandidarsi oppure “abdicare” in favore di uno dei figli? Alla guida del partito di centrodestra dovrebbe restare l’ex cavaliere secondo il 26,5% degli italiani, percentuale che sale vertiginosamente al 94% tra gli elettori della forza politica stessa. A propendere invece per il passaggio del testimone ad uno dei figli è il 18,2% del totale degli elettori e il 6% di quelli azzurri. Va detto che a questo quesito il 55,3% degli intervistati – quindi la quota più consistente – ha risposto con un “non so”, probabilmente non particolarmente interessato alle vicende interne di Forza Italia.



Tutti i sondaggi politici ed elettorali analizzati da Termometro Politico. Nel grafico qui sopra è possibile visualizzare il distacco tra le coalizioni principali nel tempo selezionando l’intervallo di tempo di interesse. E’ possibile scaricare i dati dei sondaggi e visualizzare la mappa regione per regione della proiezione sul Senato. Più in basso ci sono gli articoli sugli ultimi sondaggi del Termometro Politico e su quelli che sono stati pubblicati sul sito ufficiale dei sondaggi italiani da tutti i principali istituti come IPSOS di Pagnoncelli, ISPO, Piepoli, Demos, EMG, Tecnè, IPR sulle intenzioni di voto degli italiani. Successivamente le nostre analisi elettorali e in fine più in basso ancora le medie settimanali con la proiezione dei seggi di Camera e Senato.

I Sondaggi del Termometro

Sondaggi Elettorali

Analisi Elettorali

Media Sondaggi