I libri di politica del 2016 consigliati da Termometro Politico

La politica non sta solo in televisione ma anche nelle librerie. I drogati di politica lo sanno e i mezzi di informazione ne danno grande risalto. Scrivere di politica non è mai facile. Si rischia di venir etichettati. C’è chi raccontando i dietro le quinte dei Palazzi del potere ha fatto una fortuna o chi, come Bruno Vespa, i personaggi politici che detengono il potere li intervista anno dopo anno fornendo ai giornalisti e ai retroscenisti materiale importante da lavorare. Il 2016 è stato un anno ricco per la letteratura politica. E il 2017 non sembra essere da meno visto che dal ritiro di Pontassieve, l’ex premier Matteo Renzi sta ultimando il suo libro che racconta i mille giorni del suo governo (ma non solo). Ma quali sono i libri politici cult di quest’anno che sta per finire? Termometro Politico ne ha scelti alcuni per voi. A testa in su. Investire in felicità per non essere sudditi Partecipare alla vita politica nell’interesse della collettività. Alessandro Di Battista, il volto più noto del Movimento 5 Stelle, si racconta e racconta perché ha deciso di scendere nell’arena politica. “La politica è passione, è comunità, è un investimento nella generazione futura. Il viaggio... View Article