•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 4 marzo, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Ipsos per Ballarò: Centrodestra rimane avanti, cede terreno il M5S

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto alle coalizioni.

Sondaggio Ipsos per Ballarò: Centrodestra rimane avanti, cede terreno il M5S

Anche questo martedì Nando Pagnoncelli ha presentato il consueto sondaggio Ipsos per Ballarò, rilevando le intenzioni di voto degli Italiani ora che il nuovo Governo Renzi e quindi la maggioranza che lo sostiene hanno iniziato a lavorare per portare a termine le promesse fatte agli Italiani. In questo clima, aumentano leggermente le dichiarazioni di voto a PD (+0,3%) e Forza Italia (+0,2%), che ottengono rispettivamente il 33,6% ed il 24,8%, mentre la settimana che ha visto l’espulsione di quattro senatori dal Movimento 5 Stelle costa a Grillo mezzo punto percentuale, facendolo fermare al 20,6%. Piccolissime variazioni si registrano poi in casa Nuovo Centrodestra al 5,1% e Lega Nord al 3,1% (entrambe +0,1%) e scendendo ad osservare gli altri partiti con meno consenso vediamo che Sel e Udc seguono la stessa strada (2,8% e 2,4% con +0,1% nell’ultima settimana), Fratelli d’Italia rimane stabile al 2% mentre Scelta Civica si arrampica al 2% e gli altri partiti nel complesso ottengono il 3,4% dei consensi.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Le variazioni più importanti si hanno dunque al vertice con i leggeri incrementi di PD e FI e la flessione di poco più significativa del M5S, ma in generale la settimana appena passata non è segnata da sconvolgimenti nelle intenzioni di voto, dato che l’elettorato sembra sospendere il giudizio aspettando di giudicare l’operato del nuovo Governo.

Infatti, anche le coalizioni rimangono separate da circa un punto percentuale, con il centrodestra al 37,8% (anche se la formazione degli schieramenti è per ora puro esercizio teorico) ed il Centrosinistra al 36,7%, entrambe intorno al 37% ma con il Centrodestra che, con questo risultato, otterrebbe il premio di maggioranza senza passare per il ballottaggio. Il Movimento 5 Stelle segue al 20,6%, non insidiando per ora il risultato delle due principali coalizioni, anche se è lecito aspettarsi sorprese da una forza come il M5S che può attirare in ogni momento i delusi della politica.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: