•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 3 settembre, 2014

articolo scritto da:

Positano dice no alla Tasi, anche per case e alberghi di lusso

aliquota tasi

Il consiglio comunale di Positano boccia la Tasi. E la bocciatura è totale, in quanto riguarda prime e seconde case, attività imprenditoriali e commerciali. “Questa decisione – spiega il sindaco Michele De Lucia (Forza Italia) – è maturata dalla convinzione che i cittadini vanno tutelati e non ingannati, occorre governare con trasparenza, la strada giusta non è quella di soffocare i cittadini di tasse, la prima casa è un bene sacro”.

Questa tassa, prosegue la nota, “non è che lo strumento fornito ai comuni per introitare, sotto altro nome, l’Imu sulle prime abitazioni. L’amministrazione ritiene che il Governo, attraverso slogan e rèclame, stia semplicemente gettando fumo negli occhi degli italiani, imboccando la strada sbagliata per rilanciare l’Economia nazionale”. “Rispetto alla stragrande maggioranza dei comuni italiani, oggi Positano va decisamente controcorrente e rifiutando l’applicazione della Tasi si schiera come sempre e in maniera aperta e decisa dalla parte dei cittadini”.

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: