•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 23 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Per il Quirinale un “Patto di Consultazione”

I gruppi parlamentari di Scelta Civica alla Camera e al Senato, il gruppo di Per L’Italia-Centro Democratico alla Camera e i senatori che si riconoscono in Democrazia Solidale, “in vista delle impegnative scadenze parlamentari che legano politicamente le riforme costituzionali e la legge elettorale all’elezione del nuovo Capo dello Stato, a seguito della annunciata volontà di dimissioni del Presidente Napolitano, affermano la necessità di avviare un patto di consultazione e coordinamento, come base per il confronto sui temi istituzionali con le altre forze politiche presenti in Parlamento, sia in maggioranza che all’opposizione”. Lo rendono noto i capigruppo di Scelta civica al Senato e alla Camera, Gianluca Susta e Andrea Mazziotti, e il capogruppo alla Camera di Per L’Italia-Centro Democratico, Lorenzo Dellai.

“Tale patto, che quindi rappresenta già ora circa 50 parlamentari, costituirà, pur nell’autonomia dei percorsi politici dei diversi gruppi, una base utile -spiegano- anche per rilanciare l’impegno riformatore che dovrà accompagnare con determinazione la durata della legislatura fino al suo completamento contribuendo a definire una modalità di confronto sia con il Partito democratico sia con Area popolare”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: