•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 13 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Discorso Renzi chiusura semestre europeo “Direzione giusta ma dobbiamo fare di più” Grillo e Salvini lo criticano

Discorso Renzi chiusura semestre europeo: il presidente del Consiglio italiano ha tenuto al Parlamento europeo di Strasburgo il discorso conclusivo del semestre italiano di presidenza del Consiglio Ue su cui a seconda delle opinioni ci sono giudizi positivi e meno positivi. Al suo arrivo Renzi accolto dal presidente dell’Europarlamento, Martin Schulz.

“A nostro giudizio stiamo andando nella giusta direzione, ma dobbiamo fare di più. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, a credere nell’investimento sulla flessibilità”. “Credo che o l’Europa cambia marcia nell’economia o diventeremo fanalino coda di un mondo che cambia rapidamente” è il cuore del ragionamento del premier Matteo Renzi a Strasburgo.

Omaggio a Napolitano

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, saluta il presidente della Repubblica. “Giorgio Napolitano ha rappresentato anche in questi sei mesi la guida del nostro Paese: Giorgio Napolitano, convinto europeista che proprio in queste ore lascerà il proprio incarico avendo compiuto un lungo percorso di cambiamento e avendo affrontato le difficoltà in Italia con l’intelligenza e la saggezza”

Renzi “Nostri valori più forti degli attentati”

La “foto storica” della marcia di Parigi non è quella dei leader ma del “popolo, in primo luogo francese”: “immagini di uomini e donne che non si rassegnano a terrore e paura” perché “i nostri valori sono più forti degli attentati”

 Renzi “Contro demagogia Ue torni a fare suo mestiere”

“Lo spauracchio della demagogia può portare un decimale di voto in più ma se saremo leader” sapremo accettare “la sfida di far tornare l’Europa a fare il proprio mestiere”.

Discorso Renzi chiusura semestre europeo, presenti Grillo e Salvini 

Il leader del M5S e della Lega Beppe Grillo e Matteo Salvini hanno assistito al discorso di Renzi

GRILLO: Una “cosa vergognosa”. Grillo boccia Matteo Renzi per “non aver assolutamente fatto il Made In”. Grillo ha attaccato il premier anche sul fronte della politica estera: “Ci ha messo la Mogherini – ha affermato commentando in diretta il discorso del premier – che ha preso la politica Estera degli Usa contro la Russia” con il risultato del “boicottaggio dei prodotti italiani”.

SALVINI: critiche durissime a Renzi ed al suo Governo per l’azione intrapresa nel corso della presidenza italiana del semestre europeo. Il leader della Lega ha voluto mettere in risalto la scarsa presenza degli europarlamentari in occasione del discorso di Renzi.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: