•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 27 marzo, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio Ixè: Sale l’ottimismo sulla ripresa economica (26-03)

Sondaggio Ixe (socio-economico)

Il sondaggio Ixè di argomento socio-economico del 26 marzo evidenzia un importante balzo in avanti riguardo le prospettive di ripresa mentre si attenua il senso di inclusione sociale degli italiani. Gli altri argomenti analizzati dal report dell’istituto demoscopico riguardano le condizioni economiche percepite delle famiglie e gli eventuali risparmi delle stesse e l’insicurezza occupazionale.

Passa dal 24% al 28% il dato riferito alle persone “ottimiste” sulle prospettive di ripresa. Scendendo nel dettaglio si può vedere come il traino di questo “fenomeno” sia l’opinione degli italiani che ritengono la ripresa prossima (+3%). In maniera parallela scendono le persone che la ritengono ancora lontana (-4%). Non bisogna però dimenticare il quadro complessivo che vede una netta prevalenza dei “pessimisti” pari al 70%.

Sondaggio Ixe (socio-economico)

Le due tabelle successive si concentrano sulle condizioni economiche percepite dalle famiglie italiane che restano sostanzialmente stabili. Per un italiano su due il reddito familiare è appena sufficiente per pagare le spese (-2%) mentre cresce in maniera speculare, arrivando al 34%, chi ritiene questo in grado di farlo vivere serenamente e senza affanni. Complessivamente gli italiani che si ritengono in condizioni positive sono il 37%, quelli che vivono momenti di difficoltà causati dallo scarso reddito sono il 63%.

sondaggio Ixè

 

In questo quadro particolarmente delicato è facilmente deducibile che il 61% del campione dichiari di non riuscire a risparmiare nulla. Chi ci riesce pensa principalmente al futuro dei figli (14%), alle eventuali emergenze (12%) e al proprio futuro (10%).

Sondaggio Ixè

 

L’opinione pubblica è praticamente divisa in due parti quasi uguali riguardo l’insicurezza occupazionale. Il 52% è sicuro del suo posto di lavoro mentre il 48% dichiara di avere molta o abbastanza paura a tal proposito. In questa settimana il quadro è rimasto sostanzialmente stabile, mentre è bene sottolineare che a gennaio 2015 solamente il 39% dichiarava di avere preoccupazioni in questo settore.

Sondaggio Ixè

Infine il sondaggio Ixè si occupa del senso di inclusione sociale percepito dagli italiani che è segnalato in flessione di tre punti percentuali ed è pari al 53%. Questo è sicuramente un campanello d’allarme da tenere sotto stretta osservazione nelle prossime settimane per capire se si tratti dell’inizio di un preoccupante trend oppure è una flessione legata ad eventi settimanali.

Sondaggio Ixè

 

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: