•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 13 aprile, 2015

articolo scritto da:

Lega, Salvini: “Dal 1° Giugno cambia tutto, in costruzione modello alternativo a Renzi”

La Lega di Salvini, dopo il passo indietro fatto in Liguria, sembra pronta ad accettare l’alleanza con Forza Italia anche in Puglia. ‘Noi con Salvini’ la lista della Lega al sud dovrebbe sostenere la candidatura di Adriana Poli Bortone scelta da Berlusconi in contrapposizione con quella di Schittulli che correrà col sostegno della compagine che si va saldando intorno a Raffaele Fitto. Si tratta di una novità non ipotizzabile sino a poche settimane fa. Ma, come si sa, la politica è continuo movimento.

Salvini sembra convinto delle ultime sue mosse e infatti afferma: “Il bello di questo momento è che noi stiamo costruendo un modello del tutto alternativo a quello di Matteo Renzi. Un modello che cresce, diverso da tutti quelli passati. Il 31 maggio ci saranno le elezioni regionali e amministrative. E dal primo giugno cambia tutto. Il centrodestra ripartirà su basi e con prospettive del tutto diverse da quelle che ci sono state fino ad oggi”.

In altre parole Salvini sembra deciso a rinunciare a qualcosa in termini di visibilità per impostare, all’indomani delle elezioni, un centrodestra diverso. Intervistato dal Corriere della Sera Salvini si dice intenzionato a mantenere i patti con Forza Italia alle Regionali. Adriana Poli Bortone in Puglia “va benissimo. Pur di mandare a casa i Vendoli e gli Emiliani, che poi sono la stessa cosa, noi siamo d’accordo. Purchè non ci siano gli Alfani”.

salvini lega

 

Salvini: “Lega movimento compatto”

“Io sono orgoglioso di essere il segretario di un movimento assolutamente compatto. Una forza che dimostra di essere capace di fare quello che non riesce a nessuno. Quando noi dobbiamo fare un passo avanti, lo facciamo. Ma siamo anche capaci di fare il passo indietro”.

Uno sguardo sulle elezioni politiche

Parlando delle Politiche, per Salvini “al voto andremo presto. Il nervosismo di Renzi è più evidente ogni giorno che passa. A lui conviene andare all’incasso il prima possibile. Noi vogliamo aiutarlo: se le risorse che ha finto di trovare non finiranno alle vittime della riforma Fornero, siamo pronti a bloccare i lavori di Camera e Senato”. Poi intervenendo a Radio Padania aggiunge: “Mancano 48 giorni al voto regionale, per noi il clima è molto buono. Nell’ultimo mese abbiamo raddoppiato gli iscritti rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, adesso dobbiamo raddoppiare i voti in tutte le regioni dove si vota”

Salvini: “Turchia indegna di entrare in Europa”

“La Turchia è indegna di entrare in Europa, altro che ritirare ambasciatori! Ora scrivo a Renzi e ai presidenti di Commissione e Parlamento europeo per chiedere di chiudere il negoziato per l’entrata della Turchia in Europa” ha detto Matteo Salvini. “Grazie a Papa Francesco – ha aggiunto – che ha avuto coraggio di dire la verità sul genocidio armeno”.

Salvini: “Evadere è legittima difesa”

“Evadere è assolutamente comprensibile, si tratta di legittima difesa”. Così Matteo Salvini ai microfoni di Radio Padania.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: