•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 24 aprile, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio Ixè: scendono Pd, M5S e Forza Italia (24-04)

Il consueto sondaggio Ixè del venerdì trasmesso da Agorà, quest’oggi, è costituito da una parte elettorale e da una parte prettamente politica. Per quanto riguarda le intenzioni di voto, il dato rilevante è sicuramente è la discesa contemporanea (seppur lieve) di Pd, M5S e Forza Italia.

intenzioni di voto 1

Nello specifico il Partito Democratico perde ancora terreno e si attesta al 36,5%. La discesa in questa settimana è pari allo 0,4%. I cinque Stelle perdono lo 0,2%, fermandosi al 19,8%. Da questa situazione se ne avvantaggia la Lega Nord che guadagnando lo 0,3% arriva al 13,6%. Complici le fibrillazioni interne perde terreno  (0,3%) Forza Italia che ottiene il 12,6 % dei consensi. Riprende a salire Sel che si avvicina al 5,0%: ad oggi il Partito di Vendola è al 4,7% (+0,2%)

Tra i partiti minori settimana positiva per Fratelli D’Italia (+0,2; 3,9%), Rifondazione Comunista (+0,1%; 1,6%), UDC (+0,2%; 1,2%), Verdi (+0,2%; 1,2%), Scelta Civica (+0,2%; 0,3%). Perde terreno il Nuovo Centro-Destra (-0,2%; 2,7%).

intenzioni di voto2

Razzismo– Il tema politico caldo di questi giorni resta sicuramente l’immigrazione e il fenomeno dei migranti. Soprattutto sui social si sono lette cose vergognose e disumane, però il 69%  degli intervistati ritiene che il nostro non sia un Paese razzista. Coerentemente con questo l’86% dichiara di non essersi mai sentito razzista. Insomma si potrebbe ripetere il solito refrain “non sono razzista ma…”

sondagggio Ixè

 

sondaggio Ixè

25 Aprile e Resistenza– Mentre il Presidente Mattarella oggi rivendicava e sottolineava l’importanza della ricorrenza del 25 Aprile e dei valori della resistenza, il sondaggio pubblicato Ixè mostrava un quadro diverso sulla situazione. L’Italia resta quel paese eternamente diviso che non riesce a trovare unità neanche in situazioni come questa. Un italiano su due dichiara che non scenderà in Piazza per la Festa della Liberazione. Perché accade questo? Il Secondo cartello mostra come secondo il 58% del campione intervistato gli ideali della Resistenza non sono più attuali.

Parteciperà al 25 Aprile

sondaggio Ixè

Fiducia- Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, resta indiscutibilmente il personaggio politico più stimato con il 68% dei consensi. Al secondo posto c’è Matteo Renzi con il 36%, anch’esso stabile. Seguono Salvini al 21 % (+1%), Grillo al 16% (-1%), Alfano  al 14% (=), Berlusconi 13% (-1%). Stabile anche la fiducia verso il Governo Renzi che resta al 29%.  Sostanzialmente,quindi, il quadro è rimasto immutato rispetto alla precedente rilevazione.

Fiducia nei leader

sondaggio ixè

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: