•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 30 maggio, 2015

articolo scritto da:

Opposizioni criticano il premier “Renzi viola silenzio elettorale, prima di lui solo Berlusconi”

renzi al microfono durante una edizione della leopolda

Oggi è la giornata del silenzio elettorale. Sino alla mezzanotte di ieri i candidati ed i leader politici hanno potuto fare campagna elettorale mentre oggi la legge lo vieta. Sebbene non ci sia alcun divieto per le iniziative istituzionali ha creato malcontento e scatenato le critiche delle opposizioni la scelta di Matteo Renzi di partecipare oggi a Trento ad un incontro al Festival dell’economia con il premier francese Manuel Valls.

Fratoianni e Civati lanciano hastag 

Il coordinatore di Sel Nicola Fratoiannio e Pippo Civati lanciano l’hashtag  e diramano una nota: “Palazzo Chigi informa che nel giorno del silenzio elettorale Renzi interverrà ad un’iniziativa pubblica a Trento. Prima di lui solo Berlusconi, alla vigilia delle elezioni politiche il sabato 23 febbraio 2013, violò il silenzio. Ma almeno per un giorno può evitare di parlare?”. “Ma almeno per un giorno può evitare di parlare?”.

nicola fratoianni e civati sullo stesso palco

Brunetta e Gasparri: “Gravissima violazione del silenzio elettorale”

Critiche anche da Forza Italia: Renato Brunetta e Maurizio Gasparri: “Se la notizia fosse confermata si tratterebbe di una gravissima violazione del silenzio elettorale”. “Speriamo francamente che a Palazzo Chigi qualcuno abbia sbagliato”.

Da Twitter inviti al silenzio elettorale

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: