26/07/2016

Sondaggi: la paura degli attentati non scombina il piano vacanze degli italiani

autore: Redazione
sondaggi attentati vacanze

La spirale di attentati che ha colpito l’Europa nelle ultime due settimane preoccupa e non poco la popolazione occidentale. Secondo un recente sondaggio Winpoll per Huffington Post, il 54,3% degli italiani teme possibili attentati anche in Italia. Una probabilità non remota. Il 66,5% degli intervistati considera l’Italia un paese a medio rischio attentati. Sulle motivazioni che spingono i terroristi a commettere stragi sul territorio europeo, gli italiani si mostrano divisi. Per 32% degli intervistati, l’intervento dei Paesi Occidentali in Siria e Iraq è una delle principali cause che ha spinto i terroristi a colpire l’Europa. Il 30,3% ritiene invece che le cause siano da attribuire ad una guerra di religione mentre secondo il 23,6% i terroristi sono semplicemente dei folli con manie di emulazione come accaduto in Germania.

La paura di attentati non è però così forte da spingere gli italiani a rinunciare alle tanto agognate vacanze estive. L’82,9% degli intervistati ha infatti dichiarato che non rinuncerà alle ferie.

sondaggi attentati paura sondaggi attentati rischio sondaggi attentati vacanze sondaggi attentati

Nota metodologica

Popolazione italiana maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età, proporzionalmente all’universo della popolazione italiana. Campione casuale ponderato rappresentativo della popolazione italiana maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, i proporzionalmente all’universo della popolazione italiana. Interviste complete metodologia C.A.W.I.: 1000 interviste complete metodologia C.A.W.I. Margine di errore (con livello di confidenza 99%) su 1000 ± 2.70%

Autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Redazione →