•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 giugno, 2014

articolo scritto da:

Riforme, sindaco di Firenze Nardella (Pd) “Mineo chi?”

Mineo chi?” Così, sorridendo, il sindaco di Firenze Dario Nardella ha risposto ai cronisti che, a margine di un’iniziativa in Palazzo Vecchio, gli hanno chiesto un commento sul caso dell’estromissione dalla commissione riforme istituzionali della commissione Affari costituzionali del senatore Corradino Mineo. “Faccio parte di un partito – ha aggiunto – che si chiama partito democratico dove c’è una maggioranza e una minoranza che si confrontano e quando si sceglie una linea l’importante è essere uniti nel perseguirla. Trovo che uno dei principi della democrazia sia proprio questo. Il dissenso è un diritto ma c’è anche una maggioranza che ha la responsabilità di decidere quale è la linea che deve assumere un partito”

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: