Pubblicato il 01/07/2017

Pensioni notizie oggi: aumento età e Fornero, furia Camusso

autore: Ilario Panico
pensioni notizie oggi, camusso-cgil-jobs act

Pensioni notizie oggi: aumento età e Fornero, furia Camusso

Susanna Camusso torna al centro delle pensioni. Le notizie di oggi riguardano le dichiarazioni del segretario Cgil riguardo l’aumento dell’età pensionabile, legge Fornero e fase 2. Il governo nelle ultime ore ha fatto trapelare che nel 2019 ci sarà un innalzamento dell’eta pensionabile. Il tutto avverrebbe in maniera automatica visto l’aumento dell’aspettativa di vita. La Camusso non ci sta e torna a richiedere la revisione della legge. Sulla questione torna a parlare anche Damiano.

pensioni notizie oggi

Pensioni notizie oggi: aumento età, Camusso al veleno

Nel corso del congresso Cisl, il segretario Cgil dal palco torna a parlare della riforma previdenziale e ne ha per tutti. L’aumento dell’età anagrafica utile all’assegno pensionistico risulterebbe come un nuovo schiaffo ai lavoratori, ha detto. Inoltre causerebbe una frattura difficilmente sanabile a causa dell’incoerenza dell’esecutivo che poco tempo fa aveva dato delle garanzie. Nel corso della fase uno sindacati e governo hanno avuto diversi incontri e mai si è fatto riferimento allo scatto automatico.

Pensioni notizie oggi: Fornero male, Ape social coerente

Il segretario fa notare che se l’esecutivo con Ape social ha fatto bene ad anticipare la pensione. Sull’innalzamento dell’età è però categorica, il sindacato è pronto a mettere al servizio dei lavoratori tutti gli strumenti necessari alla sospensione del provvedimento. Occorre dare tutte le risposte necessarie al miglioramento del sistema. Le norme che prevedono lo scatto e la legge Fornero sono due cose che non vanno nella direzione dei lavoratori, lascia intendere.

Pensioni notizie oggi: Damiano proiettato sul futuro

Il presidente di commissione lavoro alla camera è tornato sottolineare l’eccessiva distanza tra anziani e giovani. I primi lasciano il posto troppo tardi e i secondi a causa di ciò non riescono a inserirsi nel mondo del lavoro. La correlazione tra pensione e aspettativa di vita è stata introdotta dal governo Berlusconi, dice l’onorevole. Riguardo al futuro c’è da estendere l’Ape social oltre il 2018. I decreti per l’anticipo di mercato e gli usuranti vanno attuati a breve, conclude Damiano.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Autore: Ilario Panico

Giornalista pubblicista classe 1993, iscritto all'albo regionale della Campania dal 2017. Responsabile SEO e coordinatore generale redazioni Termometro Politico, Quotidiano e Sportivo dal 2017. Mail [email protected]
    Tutti gli articoli di Ilario Panico →