articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Modello 730 precompilato 2017: scadenza oggi, come farlo in ritardo

modello 730 precompilato 2017 scadenza vicina

Modello 730 precompilato: scadenza oggi, come farlo in ritardo

Oltre due milioni di italiani hanno optato per il 730 precompilato. Un vero e proprio boom. Tuttavia, molti cittadini – per le più disparate ragioni – pur volendo presentarlo, non l’hanno ancora fatto. La scadenza è fissata per oggi, lunedì 24 luglio. Nel caso non si riuscisse a eseguire il tramite entro la giornata odierna, allora, come si rimedia? Ve lo spieghiamo qui.

Modello 730 precompilato: si passa dall’F24

In caso di ritardo, l’altra possibilità per il contribuente è quella di utilizzare il modello redditi persone fisiche da presentare entro il 30 settembre. La scadenza sarà, in ogni caso, prorogata fino al 2 ottobre. Secondo questa eventualità, il conguaglio di un eventuale debito non potrà però avvenire per mezzo del sostituto di imposta, ma direttamente attraverso l’F24. In caso di credito, questo potrà essere portato in compensazione per eseguire il pagamento di altri debiti oppure potrà essere richiesto il rimborso della cifra.

Modello 730 precompilato: in caso d’errore

Nel caso in cui la dichiarazione sia stata inviata con errori, sono a disposizione del contribuente il ravvedimento operoso e le opportune sanzioni. Con una dichiarazione dei redditi infedele, si va dal 90 al 180% di sanzione. Con il ravvedimento operoso del 730 integrativo, si avrà una riduzione della sanzione su una nuova misura minima.

In caso di ritardo

In caso di ritardi invece, a seconda dello stesso si pagherà una certa percentuale sulle imposte dovute. Per esempio, nel caso di tramite entro 90 giorni con il 730 integrativo, si pagherà una nona parte del 90% delle maggiori imposte dovute. Se, invece, la dichiarazione dei redditi viene consegnata dai 3 mesi a un anno, si parla dell’ottava parte del 90% delle maggiori imposte dovute. Da 1 a 2 anni, scende fino alla settima parte del 90%. Oltre i due anni di ritardo e prima della contestazione dell’Agenzia delle entrate, c’è un sanzione di 1/6 sul 90% delle maggiori imposte dovute. Infine, con la notificazione dell’Agenzia delle Entrate, il rapporto scende a un quinto del 90% delle maggiori imposte dovute.

Forse può interessarti: NoiPa cedolino luglio: modello 730 precompilato, possibile emissione straordinaria

Modello 730 precompilato: contatti dell’agenzia delle entrate. C’è sportello “social”

Per aiutare i contribuenti, l’ Agenzia delle Entrate ha potenziato i servizi in aiuto del cittadino. Non solo numeri di telefono: c’è anche uno sportello social, aperto su facebook dalle 9:30 fino alle 13:30, dal lunedì al venerdì. Inoltre, sono disponibili i seguenti numeri: 848.800.444 da rete fissa;
06 966.689.07 da cellulare;
il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 17 e il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

SEGUI IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

ultima modifica: lunedì, 24 Luglio 2017