Corea del Nord, ultime notizie: Pyongyang può colpire caccia da guerra Usa?

Pubblicato il 28 Settembre 2017 alle 12:59 Autore: Guglielmo Sano
corea del nord

Corea del Nord, ultime notizie: Pyongyang può colpire caccia da guerra Usa?

È nostro diritto abbattere gli aerei Usa. Dopo l’avvertimento del ministro degli Esteri nordcoreano, gli esperti si stanno interrogando: la Corea del Nord è realmente in grado o si tratta di un bluff? L’ultima escalation di tensione, seguita alla ricognizione di aerei da guerra americani vicino al confine orientale, ha portato Pyongyang ad alzare le difese. Secondo il Wall Street Journal sono state dispiegate le batterie anti-aeree di superficie KN-06; se fosse vero – molti analisti non concordano – i nordcoreani potrebbero colpire aerei Usa a quasi 150 chilometri di distanza dal proprio spazio aereo.

corea del nord

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

D’altronde, non sono mancati in passato episodi del genere. Nel 1981, hanno lanciato un missile contro una aereo di ricognizione Usa in missione presso il confine col Sud senza colpirlo. Venne abbattuto un elicottero che era entrato nello spazio aereo di Pyongyang nel 1994. In un caso, caccia nordcoreani colpirono un aereo di ricognizione Usa in acque internazionali; morirono tutti i membri dell’equipaggio. Era il 1969, il Presidente Nixon decise di non rispondere. Gli esperti concordano su un aspetto: l’attacco a un aereo Usa comporterebbe una risposta adeguata e misurata. Sostanzialmente, la neutralizzazione della fonte dell’attacco; per esempio, una batteria anti-aerea.

Corea del Nord, ultime notizie: Pyongyang può colpire caccia da guerra Usa?

Intanto, la Corea del Sud avverte: il Nord lancerà un altro missile in corrispondenza dell’anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori. Il responsabile della sicurezza di Seul Chung Eui-yong ha detto che un nuovo test balistico potrebbe avvenire tra il 10 e il 18 ottobre. Non è entrato nello specifico; d’altra parte, Chung ha assicurato che gli Usa schiereranno al Sud nuove apparecchiature militari già da quest’anno. Neanche su questo punto sono stati forniti ulteriori dettagli; serviranno per “espandere le nostre possibilità di difesa” si è limitato a precisare Chung.

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

corea del nord

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →