Pubblicato il 10/11/2017

Pensioni ultime notizie: aspettativa di vita, Governo riduce il calcolo

autore: Ilario Panico
pensioni ultime notizie, governo sindacati

Pensioni ultime notizie: aspettativa di vita, Governo riduce il calcolo

Buone le novità sulle pensioni dopo che il Governo ha avanzato una proposta interessante ai sindacati. Si tratta di rivedere il meccanismo che lega età pensionabile ad aspettativa di vita che è sancito nella Legge Fornero. Dopo le pressioni dei sindacati nel corso degli incontri, l’esecutivo ha annunciato la proposta. Con la riduzione del calcolo a partire dal 2021 potrebbe avvenire un’inversione di tendenza. Sono proprio i criteri di calcolo che poco convincono gli addetti ai lavori. Vediamo nello specifico come cambia il meccanismo.

Pensioni ultime notizie: aspettativa di vita, la proposta

La mossa del Governo potrebbe essere determinante ed è particolarmente allettante per i sindacati. Consiste nel calcolare la speranza di vita non più nel triennio precedente, bensì nel biennio. Inoltre i due ultimi periodi verrebbero messi a confronto per determinare infine la speranza di vita. Proprio con questo confronto risulta più reale determinare l’effettiva età pensionabile che quindi potrebbe anche rimanere stabile.

SPERANZA DI VITA, ECCO I NUOVI DATI AGGIORNATI

Pensioni ultime notizie: calcolo dal 2021

A partire dal 2021 entrerebbe così in vigore il nuovo metodo di calcolo a ritroso. La formula è la seguente, bisogna calcolare l’aspettativa di vita 2018-2019, poi prendere il dato 2017-2018. Una volta fatto questo vanno sommate le età e divise per due. Oggi invece la comparazione è fatta per triennio e spesso si discosta dalla realtà come più volte ha detto Damiano. Lo scopo è impedire aumenti sproporzionati dell’età di pensione e andare incontro alle richieste delle parti sociali.

Pensioni ultime notizie: sindacati sorpresi, è accordo?

I sindacati si dicono sorpresi e favorevoli alla proposta avanzata ieri durante il vertice con l’esecutivo. Nonostante ciò Uil e Cgil con Proietti e Ghiselli tornano a richiedere l’ampliamento del congelamento di età pensionabile per ulteriori categorie. A gelare tutti ci ha pensato il Ministro Padoan che ha confermato la volontà di “non intervenire” per estendere lo sconto a tutti i pensionati. Quindi al momento la platea beneficiaria resta circa il 10%.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Ilario Panico

Giornalista pubblicista classe 1993, iscritto all'albo regionale della Campania dal 2017. Responsabile SEO e coordinatore generale redazioni Termometro Politico, Quotidiano e Sportivo dal 2017. Mail [email protected]
    Tutti gli articoli di Ilario Panico →