17/11/2017

Concorso Polizia 2017: scorrimento graduatoria, chiarimenti sulle assunzioni

autore: Daniele Sforza
Concorso Polizia: scorrimento graduatoria, chiarimenti su assunzioni

Concorso Polizia 2017: scorrimento graduatoria, chiarimenti sulle assunzioni.

Con riferimento alle ultime notizie sullo scorrimento della graduatoria riguardo il Concorso Polizia 2017, vorrei sapere se siete a conoscenza se ciò esclude l’indizione di un nuovo concorso nel 2018. Che sia valido sempre per i civili (addirittura si parlava di marzo). O se, invece, sarà comunque indetto. Se fosse realmente così questo scorrimento fa sì che minimo per i prossimi 3 anni non ci saranno più concorsi?

In questo caso, chi per varie ragioni non ha potuto fare questo o ha preso un voto non altissimo, si vedrà praticamente tagliato fuori. E in molti casi sfumerà pure l’unica opportunità della vita. Oltretutto, in considerazione pure del discorso del riordino delle carriere. Se potranno fare concorsi solo diplomati (e quindi, presumibilmente, a 19 anni) e al massimo fino a 26 anni non compiuti… uscendo i concorsi solo ogni tre anni… una persona se ha fortuna ne riesce a fare due. Altrimenti uno. Ma sono state considerate queste cose?

Concorso Polizia 2017: chiarimenti sullo scorrimento graduatoria

Come scritto in un articolo precedente, il Capo della Polizia di Stato Franco Gabrielli ha confermato per il prossimo triennio 7 mila nuove assunzioni. La finalità è quella di iniziare il declamato e necessario turnover su tutto il territorio. Tuttavia tale informazione ha generato un po’ di confusione tra gli aspiranti Allievi Agenti. Facciamo un po’ di chiarezza.

Lo scorrimento della graduatoria di merito relativa al Concorso Polizia 2017 si riferisce solo ai candidati idonei. Ovvero a tutti coloro i quali hanno svolto tutte le prove previste dal concorso e sono stati dichiarati idonei. Questi ultimi si divideranno in vincitori e non vincitori. I vincitori saranno gli Allievi Agenti che inizieranno subito il processo di assunzione. Per quanto riguarda gli idonei non vincitori, a loro spetterà lo scorrimento relativo alle prossime assunzioni. Conti alla mano, però, viene lecito pensare che per le successive assunzioni ci sarà una graduatoria doppia.

Da un lato la graduatoria degli idonei non vincitori relativa al Concorso Polizia 2017. Dall’altro, la nuova graduatoria che comparirà dai futuri Concorsi. Tra cui quello nuovo previsto nel 2018. Il numero preciso dell’una e dell’altra graduatoria dovrebbe quindi essere incluso nel nuovo bando di concorso del prossimo anno.

Concorso Polizia e riordino carriere: le ultime

Sulla seconda questione legata al riordino delle carriere, purtroppo al momento attuale non ci sono ancora notizie certe. Visto come stanno le cose, non si possono pertanto riportare notizie non ancora ufficiali. Non appena sapremo qualcosa a riguardo, sarà nostra premura aggiornarvi.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →