• 10
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 24 novembre, 2017

articolo scritto da:

Corea del Nord, ultime notizie: guerra nucleare, ecco gli obiettivi di Kim

corea del nord

Corea del Nord, ultime notizie: guerra nucleare, ecco gli obiettivi di Kim

L’amministrazione Trump non ha intenzione di togliere le mani dalla gola della Corea del Nord; esemplare in questo senso la scelta di reinserirla nella lista degli stati sponsor del terrorismo. Detto ciò, anche se il regime di Kim Jong un sta facendo i conti con le sempre più pressanti sanzioni internazionali, l’economia nordcoreana sembra ancora lontana dal cedere.

corea del nord

L’anno scorso è cresciuta a un ritmo del 3,9%; la percentuale più alta dal 1999 a questa parte. Secondo, il governo di Seul continuano a fare affari con lo stato “canaglia” circa 80 paesi. Tuttavia, Pyongyang accuserà presto il colpo se la Cina gli volterà le spalle in modo definitivo. Pechino è da sempre il maggiore partner commerciale del Nord; d’altro canto, su spinta americana, sta attuando una vera e propria inversione a U nei rapporti con il piccolo-grande alleato. D’altra parte, i nordcoreani non sembrano preoccupati più di tanto dalla mossa cinese; alla finestra c’è già da tempo la Russia.

Corea del Nord, ultime notizie: guerra nucleare, ecco gli obiettivi di Kim

Inoltre, si sottolinea spesso l’importanza per la Corea dell’esportazione di carbone e materiale tessile. Invece, sottolineano alcuni esperti, altrettanto importanti per il bilancio del regime si stanno rivelando l’immigrazione di manodopera e l’industria bellica. Il volume di tutto il commercio intrattenuto dal paese lo scorso anno è quantificabile in 6,5 miliardi di dollari. Grazie al lavoro dei propri cittadini all’estero –  in Cina e Russia ma anche in Africa, Medioriente ed Est Europa – Pyongyang si assicura tra 1,5 e 2,5 miliardi di dollari all’anno. Secondo i dati a disposizione delle autorità sudcoreane, la vendita di armi prodotte in Corea del Nord ha fruttato al regime 300 milioni nel solo 2015. Insomma, sfruttare le “zone d’ombra” delle sanzioni; diventare sempre meno dipendenti dalla importazioni: così Kim Jong un sta organizzando una resistenza di lungo periodo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Clicca sulla immagine per vedere i risultati del sondaggio!

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: