•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 12 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Juventus ultime notizie: i bianconeri sbattono sul muro nerazzurro. L’analisi

juventus ultime notizie mandzukic

Juventus ultime notizie: i bianconeri sbattono sul muro nerazzurro. L’analisi

Finisce 0-0 il derby d’Italia. Partita tattica con poche emozioni. Icardi ed Higuain non incidono, stretti nella morsa dei difensori. Sugli scudi Cuadrado e Benatia.

Juventus ultime notizie: il tabellino della gara

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira (30’ st Dybala) Pjanic (40’ st Betancur), Matuidi; Cuadrado, Higuain, Mandzukic. A disposizione: Pinsoglio, Loria, Marchisio, Douglas Costa, Alex Sandro, Barzagli, Rugani, Sturaro, Bernardeschi. Allenatore: Allegri

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon (18’ st Dalbert); Vecino, Borja Valero; Candreva (24’ st Gagliardini), Brozovic, Perisic; Icardi (40’ st Eder). A disposizione: Padelli, Berni, Cancelo, Joao Mario, Ranocchia, Karamoh, Nagatomo, Pinamonti. Allenatore: Spalletti

ARBITRO: Valeri di Roma

NOTE: Ammoniti: Benatia (J), Higuain (J), Brozovic (I), Perisic (I), Santon (I), D’Ambrosio (I), Vecino (I). Angoli: 3-4 per l’Inter. Recupero: 1’pt, 3’ st

Juventus ultime notizie: il racconto del primo tempo

Nella Juve, Buffon non recupera dal problema al polpaccio, Dybala resta fuori per via della scarsa condizione fisica, Mandzukic torna titolare.
Nell’Inter l’unica sorpresa è Brozovic al posto di Gagliardini.
I nerazzurri partono meglio, complice il ritmo lento e compassato della squadra di Allegri. Tuttavia quella dell’Inter è una costruzione di manovra abbastanza sterile; Icardi non riesce ad entrare nel vivo del gioco, e l’Inter non produce nessuna palla gol.
Al 9’ la Juve rischia di passare, cross dal fondo di Cuadrado, Miranda lascia scorrere in area, dove si avventa Mandzukic che calcia, ma Handanovic respinge.

Juventus ultime notizie: Mandzukic fermato dalla traversa

La Juve aumenta i giri e comincia a macinare gioco: Cuadrado è una spina nel fianco della difesa nerazzurra per tutto il match, Matuidi è ovunque e Pjanic comanda lì nel mezzo. Nonostante ciò l’Inter si chiude benissimo lasciando poco spazio soprattutto ad Higuain, che non riesce mai a liberarsi dalla marcatura di Miranda.
Al 37’ ci prova Khedira con una conclusione che però non crea problemi al portiere interista.
Mario Mandzukic ci riprova al 45’ con una bella incornata, sempre su cross di Cuadrado; stavolta è la traversa a dire di no al croato.

Juventus ultime notizie: nel secondo tempo la musica è la stessa

Nel secondo tempo la musica è la stessa, con la Juve che ci prova con più convinzione e chiude l’Inter nella propria metà campo. Al 58’ Higuain tenta la conclusione, ma Handanovic neutralizza senza problemi. Ci riprova Asamoah al 71’ con un gran sinistro dal limite, risponde ancora il portiere sloveno, che è strepitoso.
L’Inter si vede solo al 72’ con un tiro alto di Brozovic. Poco dopo Higuain sbatte su Miranda, dopo aver saltato di finezza Borja Valero.
L’Inter avrebbe un’altra chance all’82’ ma Brozovic cestina mandando a lato.
L’ultimo sussulto del match è un colpo di testa di Dybala, entrato al posto di Khedira, che va alto sopra la traversa. Un match tattico e poco divertente. La juve ci ha provato con più convinzione e avrebbe sicuramente meritato qualcosa in più, ma la difesa nerazzurra si conferma d’acciaio. Un punto che sta più stretto ai bianconeri che all’Inter, ma che lascia le gerarchie invariate, visto anche il pareggio del Napoli al San Paolo contro l’ottima Fiorentina di Pioli.

Milan-Bologna : commento e analisi del match (2-1)

Juventus ultime notizie: Cuadrado man of the match, Handanovic il migliore dell’Inter

Migliore in campo Juan Cuadrado: ha saltato sempre l’uomo, creando la superiorità numerica mettendo cross insidiosi al centro, sciupati da Mandzukic.
Nell’Inter migliore in campo certamente Handanovic che ha tenuto la porta dei suoi inviolata anche contro la Juve.
Forse era lecito aspettarsi qualcosa in più dalla squadra di Spalletti, che arrivava a Torino da prima in classifica e imbattuta. I nerazzurri hanno fatto la partita che volevano, ma hanno osato davvero poco e si sono fatti schiacciare troppo dalla Juve, soprattutto nel secondo tempo. Icardi e Perisic non pervenuti.
Madama, invece ci ha provato in tutti i modi, ma la scarsa lucidità dei suoi attaccanti, e un grande Handanovic, hanno impedito alla banda Allegri di effettuare il sorpasso in classifica ai danni dei rivali di sempre.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: