pubblicato: lunedì, 11 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Attentato New York: esplosione a Manhattan, aggiornamenti in diretta – LIVE

attentato new york

Attentato New York: esplosione a Manhattan, aggiornamenti in diretta – LIVE

E’ stato un attentato terroristico quello di New York, seppur solo “tentato”. E’ arrivata solo da poco la conferma, da parte del sindaco Bill De Blasio, di quanto accaduto questa mattina a Manhattan. Erano le 7.30 (ora locale) quando un uomo con addosso un tubo-bomba ha provocato un’esplosione nel tunnel di Port Authority, la stazione centrale dei bus a Manhattan. Il tunnel, che collega la stazione di Port Authority e quella di Times Square, si trova tra la 42esima e l’ottava strada; si tratta di un luogo nel cuore della grande mela, dove soprattutto a quell’ora si trova un grande affollamento di persone e di mezzi. Ma, fortunatamente, l’esplosione ha provocato solamente quattro feriti.

attentato new york

Attentato New York “ispirato all’Isis”

Il tubo-bomba che – come ha riferito una fonte ufficiale alla Associated Press – è esploso accidentalmente mentre l’uomo era seduto su una banchina, era quindi l’arma con cui egli progettava un attacco terroristico “ispirato all’Isis”. Tale espressione è stata utilizzata dall’ex capo della polizia Bill Bratton in un’intervista a Msnbc.

Il sindaco Bill De Blasio ha rassicurato la città dichiarando con sicurezza che attualmente “non c’è nessun’altra minaccia”, ma ciò non toglie che a Manhattan in pochi istanti si era generato il panico e che l’attacco è stato affrontato come un vero e proprio attentato terroristico. Poco dopo l’esplosione gli agenti hanno infatti chiuso ed evacuato le metro A, C ed E. L’esplosione non ha provocato vittime ma solo qualche ferito, tra cui l’attentatore stesso, che ora è stato arrestato e si trova in ospedale, al Bellevue Hospital.

Attentato New York, chi è l’attentatore

L’autore del gesto è Ullah Akayed, un ragazzo ventisettenne del Bangladesh che vive a Brooklyn da sette anni, più precisamente nell’area di Flatbush. Con lui è stato ritrovato l’ordigno esplosivo, di fattura artigianale; era infatti composto da un tubo lungo 15 centimetri collegato con dei fili attaccati a una batteria. L’uomo, che è già stato indicato come simpatizzante dell’Isis, ha riferito alla polizia di aver fabbricato lui stesso l’ordigno all’interno della fabbrica dove lavora – cioè una ditta di impianti elettrici.

Attentato New York, informato Trump

Il presidente Donald Trump è stato immediatamente allertato circa l’accaduto; mentre invece il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, si è precipitato nell’area ed ha dichiarato: “Questa è New York, la nostra realtà, quella con cui dobbiamo fare i conti. Siamo un obiettivo internazionale. Dobbiamo andare avanti tutti insieme”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: