pubblicato: sabato, 30 Dic, 2017

articolo scritto da:

Huawei Mate 10 Lite: recensione completa e scheda tecnica

huawei mate 10

Huawei Mate 10 Lite: recensione completa e scheda tecnica

Il mercato dei medi di gamma sta prendendo sempre più piede nel mondo degli smartphone. I dispositivi in questa fascia sono in continua evoluzione ed offrono sempre prestazioni interessati in cambio di un prezzo ragionevole. Tra le maggiori produttori troviamo Huawei che sta cercando sempre più di accaparrarsi questa fetta di mercato. Dopo le proposte top di gamma, come Huawei Mate 10 e 10 Pro, la casa di Shenzen torna con il Mate 10 ma in versione Lite. Il Huawei Mate 10 Lite è il nuovo device di gamma media della casa, ma con alcuni dettagli che ricordano molto i top di gamma.

Forse può interessarti anche: OnePlus 6: uscita a inizio 2018, ecco le caratteristiche

Huawei Mate 10 Lite: design

Le dimensioni sono 156.2 x 75.2 x 7.5 mm, con un peso di 164 grammi. Sulla parte frontale troviamo un display da 5,9 pollici IPS in formato 18:9 con una risoluzione Full HD+ (2160X1080 pixel) e con una densità di 407 ppi. In alto sono poste le due fotocamere frontali, una da 13 MegaPixel con apertura f./2.0, l’altra da 2 MegaPixel per la profondità di campo. Sul bordo sinistro e posto il bilanciere del volume, mentre sul destro vi è il carrellino per le SIM e per la Micro SD per espandere la memoria; posto poco sotto il carrellino vi è il pulsante accensione.

In basso troviamo l’ingresso audio jack da 3,5mm ed un entrata Micro USB, non Type-C. Sul retro troviamo il sensore per le impronte digitali e altre due fotocamere. La prima da 16 MegaPixel con apertura f./2.2, e la seconda da 2 Megapixel sempre per riprodurre l’effetto bokeh. L’estetica rispetta gli standard dei top di gamma in commercio; la scocca in allumino, i bordi arrotondati ed il design assottigliato garantiscono un piacevole colpo d’occhio. Il grip è buono, anche se sia il display che la scocca sono poco oleofobici.

Huawei Mate 10 Lite: hardware

Sotto la scocca il Soc che monta il Huawei Mate 10 Lite è il HiSilicon Kirin 659, un octa-core (4 Cortex-A53 a 2.36 GHz + 4 Cortex-A53 a 1.7 GHz). Il tutto è accompagnato da una RAM da 4GB ed una memoria di 64GB, inoltre la GPU è una Mali-T830. Queste caratteristiche hardware conferiscono una notevole fluidità al dispositivo, rendendolo piacevole nell’uso quotidiano. Buona anche la batteria da 3340 mAh, che garantisce di arrivare a sera anche dopo una giornata di uso stressante. Il comparto games è quello dove il Mate 10 Lite pecca un po’; le app di giochi più leggere girano sempre in maniera fluida, altre più pesanti, come Asphalt, presentano qualche calo di frame. L’esperienza nel complesso è più che soddisfacente.

Huawei Mate 10 Lite: software

Sul dispositivo è presente la versione EMUI 5.1 con Android 7 Nougat. Nessuna sostanziale differenza rispetto agli altri dispositivi Huawei. Tra le funzioni più importanti ricordiamo l’uso ad una mano, molto utile soprattutto su un dispositivo dalle grandi dimensioni come il Mate 10 Lite. Altra feature interessante è quella dell’App gemella, che consente di clonare app, come Facebook, per utilizzarle con account diversi. Sul dispositivo è anche presente la tastiera Swiftkey.

Huawei Mate 10 Lite: conclusioni

Il Huawei Mate 10 Lite si piazza, come abbiamo già detto, nella fascia della gamma media. La differenza da un top di gamma si nota dai particolari: la mancanza del Type-C e qualche difficoltà nel far fluire l’esperienza di app che rendono un maggiore sforzo ne sono la conferma. Per un prezzo base di 349 euro è però un ottimo dispositivo. E’ in grado di garantire una piacevole esperienza, fornendo un comparto hardware di tutto rispetto ad un prezzo contenuto.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: