[TheChamp-Sharing]
[TheChamp-Sharing count="1"]

pubblicato: martedì, 2 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Corea del Nord, ultime notizie: atleti alle Olimpiadi, Kim insiste

corea del nord

Corea del Nord, ultime notizie: atleti alle Olimpiadi, Kim insiste

Corea del Sud e del Nord potrebbero tornare a parlarsi in vista delle prossime olimpiadi invernali di Pyeongchang. A darne notizia il ministro per l’Unificazione sudcoreano Cho Myoung-gyon; quest’ultimo ha proposto un incontro tra le delegazioni dei due paesi per il 9 gennaio. Sempre Cho ha inoltre precisato di aver già incassato il benestare di Washington.

Qualche tempo fa, gli Usa hanno deciso di posticipare la data delle esercitazioni su larga scala che ogni anno si tengono al largo della penisola coreana in modo che non coincidessero con i giochi. Un segnale distensivo al quale Kim Jong un ha risposto nel suo discorso di inizio anno chiedendo di far partecipare anche due pattinatori di Pyongyang; si tratta di Ryom Tae-Ok e Kim Ju-Sik, gli unici ad aver superato le qualificazioni. Il Nord ha partecipato a diverse Olimpiadi ma ha boicottato l’edizione di Seul nel 1988.

corea del nord

Il dialogo inter-coreano è rimasto fermo a dicembre 2015; ai tempi erano stati dei gravi incidenti nella zona demilitarizzata a rendere necessario un confronto. Il prossimo meeting dovrebbe svolgersi proprio nella DMZ; sarà lo sport a giocare un ruolo chiave questa volta.

Tuttavia, in molti si aspettano che i confini della discussione potrebbero ben presto allargarsi, con tutta probabilità, fino a toccare il programma nucleare; addirittura, secondo i più ottimisti, si potrebbe parlare della possibilità di sottoscrivere una pace che, almeno dal punto di vista formale, manca dal 1953.

Corea del Nord, ultime notizie: atleti alle Olimpiadi, Kim insiste

D’altra parte, nello stesso discorso. il leader nordcoreano non ha detto soltanto di essere “aperto al dialogo”. Infatti, inviando un chiaro messaggio agli americani, “ho un pulsante nucleare sulla scrivania” ha enfatizzato Kim Jong un.

La richiesta di partecipazione ai giochi da parte nordcoreana – su cui in ogni caso dovrà pronunciarsi il CIO visto che il termine per le iscrizioni è scaduto da tempo – è stata definita un “regalo del nuovo anno” dal capo del comitato organizzatore Lee Hee-beom. Detto questo, alcune personalità statunitensi – come la senatrice repubblicana Lindsey Graham –  hanno proposto alla squadra Usa di boicottare i giochi per non “legittimare il regime più legittimo del mondo”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: