•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 3 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Radja Nainggolan: bufera per il capodanno ‘poco sobrio’ del “ninja”

Radja Nainggolan Roma Capodanno

Radja Nainggolan: bufera per il capodanno ‘poco sobrio’ del “ninja”

Sta facendo discutere il video postato su Instagram dal calciatore della Roma Radja Nainggolan,  che ritrae lo stesso calciatore mentre beve birra, fuma e durante una partita di paddle pronuncia espressioni ingiuriose l’ultima notte dell’anno. C’è chi lo critica aspramente in quanto idolo e modello di riferimento per molti ragazzini che hanno visto il video ,diventato virale sui social. Altri, invece ,ne sottolineano l’ingenuità per aver lui stesso fatto e pubblicato il contenuto sottoponendosi in questo modo ai giudizi negativi. Altri ancora , fan sfegatati del calciatore belga e delle sue imprese dentro e fuori dal campo, lo esaltano.

Forse può interessarti Liga spagnola: da Alejo a Guedes, ecco le nuove stelle del firmamento spagnolo

Le scuse arrivano presto. Radja Nainggolan: ‘Stavolta ho esagerato’

Quando ormai il video era stato diffuso, il protagonista della vicenda ammette di aver superato il limite che si chiede a un personaggio pubblico e sportivo come lui e su Instagram scrive: ”

La notte scorsa sono andato oltre.  Certo non intendevo dare un esempio negativo… Per questo ritengo di dover chiedere scusa per il mio comportamento e le mie parole.”

Radja Nainggolan divide i tifosi della Roma. E la società si prepara a multarlo

La smodatezza è un elemento caratterizzante della carriera di Radja Nainggolan, e l’episodio della notte di Capodanno è solo l’ultimo della serie. I tifosi della Roma lo sanno e apprezzano la grinta e il carattere che il giocatore mette nelle partite come pochi dei suoi compagni.Ma qualcuno storce il naso in quest’occasione e discute sull’opportunità di pubblicare un video del genere.

Nel frattempo,la società sta vagliando il da farsi e quasi sicuramente multerà il calciatore per la serata fuori dalle righe. Certo, chi tra i dirigenti, con questa multa pensa di correggere la vita fuori dal campo di Nainggolan si sbaglia di grosso. Il ‘ninja’, come è soprannominato, va accettato cosi com’è, rimane uno dei perni della Roma e ha rifiutato anche recentemente proposte opulente dall’Italia e dall’estero giurando fedeltà ai colori giallorossi.  Perderlo per motivi disciplinari sarebbe da stolti.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: