• 183
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 17 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Elezioni regionali Lombardia 2018: alleanza Bonino-Gori è ufficiale

elezioni regionali

Elezioni regionali Lombardia 2018: alleanza Bonino-Gori è ufficiale

Anche se non sostenuto da Liberi e Uguali, Giorgio Gori può contare sull’appoggio di +Europa, la lista capeggiata da Emma Bonino.

Un “sostegno incondizionato a Gori come candidato presidente della Lombardia” dice Valerio Federico, membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani, che ha presieduto ieri a Milano la conferenza stampa di +Europa, organizzata per illustrare le decisioni della lista riguardo alle prossime elezioni regionali lombarde. “Noi vogliamo sostenere Giorgio Gori perché riteniamo che Giorgio Gori sia adeguato a contrapporsi e a tentare di interrompere questo quarto di secolo ciellino – leghista” continua Federico. Che sottolinea: “il problema è che non siamo nelle condizioni di decidere autonomamente di presentare la nostra lista”. Denunciata qia la questione, fortemente dibattuta in Consiglio Lombardia, della raccolta firme.

Elezioni regionali Lombardia 2018: alleanza Bonino-Gori è ufficiale

La legge regionale prevede che solo le nuove liste sono obbligate, al fine di accedere alla competizione elettorale, a raccogliere 20mila contrassegni. Esentati, invece, i gruppi consiliari già presenti in aula. La norma ha generato, durante la legislatura, numerosi dibattiti in Consiglio; oltre a numerose proposte di modifica. Tra le ultime, discussa a fine dicembre, una presentata dal Movimento 5 Stelle. Che, come d’attesa, non è passata. In questa, i pentastellati chiedevano che le sottoscrizioni riguardassero tutte le liste, anche quelle già presenti in consiglio regionale. A tale richiesta si aggiungeva quella riguardante la riduzione delle sottoscrizioni, quest’ultima approvata ieri in consiglio. La raccolta delle firme per le nuove liste che intendono presentarsi alle regionali 2018 della Lombardia, dunque, passano da 20mila a 10mila.

Ma questo non basta. Restano infatti indispensabili gli autenticatori, consiglieri comunali o sindaci, in tutte le province lombarde “di cui noi non disponiamo”, sottolinea Marco Cappato (ex consigliere comunale ed ex parlamentare europeo di Radicali Italiani) durante la conferenza stampa di ieri. La presentazione di +Europa (formata da i due soggetti Radicali Italiani e Forza Europa), dunque, “dipende – anche – da Gori“, continua Cappato. “Se qualcuno ci darà una mano, allora ci presenteremo. Accetteremo l’aiuto, ma solo se potrà servire non solo a noi ma a tutti”.

Elezioni regionali Lombardia 2018: Gori dà la sua disponibilità

E sulle elezioni 2018, regionali ma anche nazionali, Marco Cappato dichiara: “Il vero scontro oggi è tra chi pensa che si risolva con più statalismo, nazionalismo, burocrazia, e chi ritiene che, con la crisi di sistema, si debbano dare le soluzioni opposte a quelle di Salvini, Fontana e così via, cioè federaliste davvero. Oggi il federalismo è nella direzione opposta alle loro politiche stataliste, nazionaliste e identitarie”. Per questo Giorgio Gori, in Lombardia, può rappresentare proprio un “argine credibile a questo”. Per citare un esempio, Cappato ricorda l’appoggio di Gori alla campagna “Ero Straniero“, per superare la Legge Bossi-Fini sull’immigrazione, nonostante già sapesse che si sarebbe candidato alla presidenza della Lombardia.

E sulla scelta di LeU, gli intervenuti di +Europa affermano: “Se Liberi e Uguali non sosterrà Gori, rischierà di far vincere la coalizione di Fontana (candidato del centrodestra)”.

“E’ un’ottima notizia che mi onora personalmente” ha scritto in una nota Giorgio Gori. “Il loro contributo ideale e progettuale renderà ancora più forte la nostra proposta ai cittadini lombardi”. E aggiunge: “Chiedo l’impegno di tutte le forze che mi sostengono per la raccolta firme necessaria a presentare la lista +Europa, oltre che per la proposta di legge nazionale di iniziativa popolare di modifica delle modalità con cui deve avvenire la sottoscrizione”.

PAGINA SPECIALE SULLE REGIONALI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: