• 70
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 29 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi politici elettorali SWG: quanto contano fascismo e antifascismo?

sondaggi politici elettorali naziskin nazismo fascismo

Sondaggi politici elettorali SWG: quanto contano fascismo e antifascismo?

Tra i temi di questa campagna elettorale, rispetto all’ultima di un lustro fa, trova spazio (o almeno, maggior spazio) l’ideologia fascista e l’antifascismo. L’exploit di CasaPound – partito di ispirazione neofascista – ha acceso un virulento dibattito all’interno dell’arena mediatica italiana.

SWG analizza il sentimento degli italiani circa fascismo e antifascismo. In particolare, si concentra sulla paura di un ritorno dell’ideologia fascista e sull’importanza dell’antifascismo.

sondaggi politici elettorali SWG 1a

Sondaggi politici elettorali SWG: 2 su 3 convinti dell’importanza dell’antifascismo

Alla domanda su quanto sia importante combattere il ritorno delle ideologie fasciste e naziste, una corposa maggioranza è convinta della giustezza della battaglia. In particolare, per il 41% è una questione molto importante; è abbastanza importante per un altro 24%.

A fronte del 65% che afferma il valore della battaglia antifascista, c’è un 35% che la ritiene poco (16%) o per nulla importante (11%), o che preferisce non rispondere.

Sondaggi politici elettorali: necessaria la repressione del neonazismo

SWG sottopone la seguente domanda;

Qualcuno afferma che il neonazismo debba essere represso sempre e subito. Lei è d’accordo con questa affermazione?

Il “popolo del sì” è la gran maggioranza (il 75% del campione) ma si suddivide in maniera quasi equa tra chi vorrebbe che vada fatto immediatamente, senza “se” e senza “ma, e chi, invece, è d’accordo ma senza voler esagerare con gli allarmismi.

Un 11% (poco più di un italiano su dieci), afferma che che no, non andrebbe represso sempre e subito, in quanto ognuno ha il diritto a esprimere le proprie opinioni. Una minoranza – un 4% afferma che si tratta solo di ragazzate. Infine, un 10% non sa o non risponde.

sondaggi politici elettorali SWG 1b

Sondaggi politici elettorali SWG: più importante la repressione del nazismo che del fascismo

Una domanda interessante compara l’importanza di rempire chi ineggia al fascismo e chi, invece, ineggia al nazismo. Due ideologie molto simili ma che conformano l’identità nazionale su elementi distinti. Non possiamo estenderci eccessivamente su analogie e differenze. Tuttavia risulta interessante la differenza di accettazione tra l’uno e l’altro.

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

La repressione di chi ineggia al nazismo andrebbe repressa per il 68% del campione. Un 8% in più rispetto all’importanza di reprimere chi ineggia al fascismo (60%). Per quanto siano dati abbastanza simili, denotano una maggior accettazione dell’ideologia fascista, piuttosto che dell’ideologia nazista.

Mentre un 31% considera poco o per nulla importante la repressione del fascismo, la percentuale si abbassa fino al 23% (dato aggregato di poco + per nulla importante) per quanto concerne la repressione di fenomeni neonazisti.
sondaggi politici elettorali SWG 1b

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: