• 52
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 4 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Coppie omosessuali, card. Marx: “La benedizione è possibile”

Cardinale Reinhard Marx con le insegne episcopali

Coppie omosessuali, card. Marx: “La benedizione è possibile”

Il cardinale Reinhard Marx, da dieci anni arcivescovo di Monaco – sede dell’allora card. Joseph Raztinger – e attuale presidente della Conferenza Episcopale della Germania, sabato 3 febbraio 2018 ha dichiarato al canale B5 della radio bavarese pubblica Bayerischer Rundfunk che spetta al prete o all’operatore pastorale valutare con attenzione caso per caso se e come benedire le coppie omosessuali.

Card. Marx: Incoraggiare nelle situazioni concrete

Il cardinale era stato sollecitato da una domanda sull’atteggiamento della Chiesa cattolica di fronte a varie istanze; gli è stato chiesto del diaconato femminile e delle unioni dello stesso sesso. A suo avviso la questione principale è come la Chiesa possa affrontare le sfide che il tempo presente propone anche facendo tesoro di nuove intuizioni che possono nascere a partire dalla cura pastorale, dove si incontrano le persone nelle circostanze della vita realmente vissute.

Questo “orientamento fondamentale” tracciato da Papa Francesco in documenti magisteriali come l’Amoris Laetitia sulla famiglia – che apre anche alla possibilità di valutare se una coppia di divorziati risposati sia pronta per accedere ai sacramenti – implica un’attenzione premurosa “alla singola persona, alla sua storia e alle sue relazioni”, comprese quelle che riguardano le coppie omosessuali: “Bisogna incoraggiare i preti e gli operatori pastorali a offrire coraggio alle persone nelle loro situazioni concrete. In realtà non vedo problemi qui”.

cardinale marx coppie omosessuali

Papa Francesco e l’attenzione alla singola persona

Uno sguardo più personale potrebbe evitare sia l’approccio di norme generiche imposte a tutti, sia quello del relativismo, cioè dell’assenza di regole e di riferimenti. Papa Francesco, a tal proposito, afferma che “quando si propongono i valori, bisogna procedere a poco a poco, progredire in modi diversi a seconda dell’età e delle possibilità concrete delle persone, senza pretendere di applicare metodologie rigide e immutabili […] Comprendo coloro che preferiscono una pastorale più rigida che non dia luogo ad alcuna confusione. Ma credo sinceramente che Gesù vuole una Chiesa attenta al bene che lo Spirito sparge in mezzo alla fragilità”.

Benedizione coppie omosessuali? Discernere caso per caso

Non ci possono essere soluzioni generali neppure quando si parla delle forme liturgiche che potrebbero assumere gli “incoraggiamenti” anche per le coppie omosessuali, ha dichiarato Marx; occorre comunque una riflessione approfondita su questo tema, pur tenendo presente che si tratta di una questione differente. Il cardinale afferma che è possibile qualche forma di benedizione cattolica delle coppie omosessuali. Tuttavia “si tratta di cure pastorali per casi individuali, e questo vale anche per altre situazioni che non possiamo regolare, in cui non abbiamo regolamentazioni”. Precisamente come afferma papa Francesco: “Non tutte le discussioni dottrinali, morali o pastorali devono essere risolte con interventi del magistero”.

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: