articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali Piepoli: il centrosinistra stacca i 5 stelle

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali Piepoli: il centrosinistra stacca i 5 stelle

L’ultima rilevazione delle intenzioni di voto nazionali realizzata da Piepoli vede ancora in testa la coalizione di Fi-Lega-FdI-Noi con l’Italia; primo partito rimane il Movimento 5 Stelle ma il centrosinistra è davanti ai pentastellati.

Nel campo del centrodestra, secondo l’istituto (valori nella colonna “arancione” – vedi immagine), Forza Italia, all’1 febbraio, è stabile al 15%. Poi c’è la Lega in lieve calo dall’ultima rilevazione risalente al 24 gennaio. Il Carroccio si ferma al 13%. Fratelli d’Italia fermo al 4,5%; anche Noi con l’Italia mantiene il suo valore invariato (2,5%). In totale l’asse a 4 vale il 35,5% dei consensi.

Poco cambia da fine gennaio anche per quanto riguarda il centrosinistra nelle elaborazioni di Piepoli. Il Pd viene stimato al 25,5%. Sommando i valori dei partiti di Beatrice Lorenzin e di Emma Bonino, oltre all’alleanza Verdi-Socialisti, lo schieramento arriva a sfiorare il 30%. Il Movimento 5 Stelle, invece, sempre più primo partito; confermano il 27,5% della rilevazione precedente. Dal canto suo, perde mezzo punto di percentuale Liberi e Uguali che scende sotto quota 7%.

sondaggi elettorali, elezioni politiche

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi elettorali Piepoli: il centrosinistra stacca i 5 stelle

Piepoli insieme alle intenzioni voto ha fornito anche una proiezione dei seggi di Camera e Senato.

Allora, se le percentuali riportate prima venissero confermate dalle urne, alla Camera, il centrodestra prenderebbe 273 seggi. Sarebbero così ripartiti per la parte proporzionale: FI 65 seggi; Lega 54; FdI 19. Invece, per la parte maggioritaria alla coalizione verrebbero assegnati 135 seggi. Al Senato la coalizione conquisterebbe in totale 135 scranni. Per la parte proporzionale: FI 12; Lega 21; FdI 35. Dalla parte maggioritaria poi ne arriverebbero altri 67.

Il centrosinistra, alla Camera, arriverebbe a 170 seggi; al Senato, conquisterebbe 84 scranni. Per il Movimento 149 seggi alla Camera e 78 scranni al Senato. Infine, secondo Piepoli, il partito di Pietro Grasso potrebbe eleggere 25 deputati e 12 senatori.

sondaggi elettorali, elezioni politiche

Nota informativa:

Sondaggio realizzato dall’Istituto Piepoli in data 29 gennaio 2018 e diffuso da Porta a Porta il giorno 1 febbraio 2018. Campione e metodologia: interviste CATI 350; interviste CAWI 159. Totale complete: 509; totale contatti (CATI/CAWI): 6.719.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 8 Febbraio 2018