Pubblicato il 12/02/2018

Sondaggi elettorali EMG: balzo M5S, cala il centrodestra

autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali emg centrodestra

Sondaggi elettorali EMG: balzo M5S, cala il centrodestra

In principio è stato l’ammiraglio Rinaldo Veri, con un passato tra le file di una forza politica vicina al Pd. Poi è stata la volta di Emanuele Dessì, con un affitto da 7,75 euro al mese in un alloggio popolare nel comune di Frascati (Roma). Poi si è passati ai due parlamentari uscenti Andrea Cecconi e Carlo Martelli, colpevoli di non aver rimborsato quanto dovuto. Infine si è scoperto che uno dei candidati alla Camera, l’avvocato Catello Vitiello, in corsa nel collegio uninominale di Campania 3, in passato era iscritto ad una loggia massonica.

Ogni giorno che passa il Movimento 5 Stelle si trova alle prese con candidati “impresentabili” almeno secondo le regole pentastellate. E puntualmente arriva la scomunica del leader Luigi Di Maio a favore di telecamere. E se i primi, scoperti con le mani nella marmellata, hanno detto che rifiuteranno il seggio, se eletti, l’ultimo “peccatore” ha affermato di non voler rinunciare alla corsa per un seggio in Parlamento.

Decisione quest’ultima che ha mandato su tutte le furie i vertici del Movimento. Che hanno risposto duramente in una nota. “Essendosi rifiutato di rinunciare spontaneamente alla candidatura e all’elezione con il M5S, Lello Vitiello viene diffidato dall’utilizzo del simbolo del M5S. Vitiello non può essere eletto con il M5S a causa della sua adesione in passato al Grande Oriente d’Italia e per non averlo comunicato al MoVimento 5 Stelle all’atto della candidatura dichiarando quindi il falso”.

Nonostante le scomuniche e i continui casi di “impresentabili”, il Movimento 5 Stelle ingrana la quinta nelle intenzioni di voto registrate da EMG per Cartabianca. In un sondaggio effettuato il 9 febbraio i  pentastellati guadagnano quasi un punto percentuale e salgono al 28,1%. Bene anche Liberi e Uguali che torna a crescere (+0,3 al 5,7%).

Continua a calare il centrosinistra, trascinato giù da un Pd in continua agonia (-0,6) al 22,4%. Male anche il centrodestra, che risente del calo vistoso di Forza Italia (-0,8%) e ora scende al 37%.

sondaggi elettorali emg m5s sondaggi elettorali emg centrosinistra sondaggi elettorali emg centrodestra

Sondaggi elettorali EMG: nota metodologica

Data in cui è stato pubblicato il sondaggio: 9 febbraio 2018. Altri dati in attesa di diffusione.

 

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →