• 6
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 13 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Diretta Juventus-Tottenham: highlights, gol e risultato finale (2-2)

Diretta Juventus-Tottenham: streaming live risultato

Diretta Juventus-Tottenham: highlights, gol e risultato finale (2-2).

PER AGGIORNARE LA DIRETTA, PREMI F5 O RICARICA LA PAGINA.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Diretta Juventus-Tottenham: higlights e risultato finale

Commento fine partita: La Juventus si è spenta al rigore fallito da Higuain. Il secondo tempo è stata una replica del primo, con i bianconeri più inclini ad aspettare e a ripartire in contropiede e il Tottenham che si è concentrato di più sul possesso palla e sulla costruzione del gioco e delle manovre offensive. Tuttavia, è solo da un calcio di punizione ben battuto da Eriksen che gli inglesi sono riusciti a trovare il gol del pareggio. La Juventus era partita benissimo, ma il Tottenham non si è scoraggiato e ha rimontato i 2 gol presi nei primi dieci minuti. Adesso a Londra, mercoledì 7 marzo, la Juventus è condannata a vincere per andare agli agognati quarti di finale.

93′: Finisce qui la partita, dopo l’esaurimento dei 2 minuti di recupero. Juventus-Tottenham 2-2.

92′: Sostituzione Juventus. Dentro Asamoah, fuori Douglas Costa.

92′: Cambio Tottenham. Dentro Wanyama, fuori Eriksen.

90′: Azione insistita del Tottenham, che però non riesce a sfondare in area di rigore.

88′: Cambio Tottenham. Dentro Lucas Moura, fuori Lamela.

87′: Incursione pericolosa e veloce di Douglas Costa sulla sinistra, che si conclude con un cross al centro, deviato in tempo da Vertonghen in angolo.

86′: La Juventus si butta in avanti. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Benatia arriva prima di tutti sul pallone, ma la sfera esce alta sopra la traversa.

83′: Sostituzione Tottenham. Dentro Son, fuori Dele Alli.

82′: Momento confuso del gioco, con Tottenham e Juventus che si contendono il possesso della sfera a centrocampo.

82′: Tentativo di cross da parte di Douglas Costa, deviato in angolo. Intanto nel Tottenham si prepara a entrare Son.

81′: Cross di Aurier per Kane, ma Buffon lo anticipa e fa ripartire la Juventus.

79′: Cartellino giallo per il nuovo entrato Bentancur, per un brutto fallo su Davies.

77′: La Juventus si lancia all’attacco, ma il tiro di Bernardeschi deviato da Dier viene bloccato da un attento Lloris.

75′: Cambio Juventus. Dentro Sturaro, fuori Mandzukic, per la botta presa al 50′.

72′: Il gol: calcio di punizione per il Tottenham. Tiro rasoterra insidioso di Eriksen, Buffon non arriva. Il Tottenham ha completato la rimonta.

72′: GOL TOTTENHAM! ERIKSEN! 

70′: Tottenham pericoloso con Kane, che dalla sinistra converge verso il centro e dal limite dell’area tenta la botta. Bravo Buffon a respingere.

68′: Pjanic tenta il cross vincente in area Tottenham, ma Lloris anticipa tutti e fa suo il pallone.

65′: Cambio nella Juventus. Entra Bentancur, esce Khedira, infortunato.

61′: Juventus in attacco con Mandzukic, che tenta il cross, ma è bravo Sanchez a deviare in angolo.

60′: Cartellino giallo per Gonzalo Higuain, per proteste.

58′: Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Lloris para il colpo di testa di Mandzukic, a dire il vero non troppo insidioso.

57′: Juventus pericolosa con Bernardeschi, servito da Higuain. Dall’interno dell’area l’ex Fiorentina mira il palo più lontano e conclude a rete, ma Lloris è bravo a respingere in angolo.

55′: Mentre Mandzukic rientra in campo non in perfette condizioni, il Tottenham continua a gestire il possesso palla e a farsi in avanti.

53′: Higuain per Bernardeschi, che tenta la conclusione, ma il tiro è debole e respinge facilmente la difesa inglese.

51’: Manduzkic dolorante a terra.

49’: Errore d’impostazione da parte della Juventus. Lamela agguanta il pallone, ma Alex Sandro è bravo a recuperare.

47’: Cartellino giallo per Aurier, reo di aver commesso fallo su Alex Sandro. Il terzino del Tottenham era diffidato e salterà la gara di ritorno.

46’: Iniziato il secondo tempo. Le squadre sono scese in campo con gli stessi 22 uomini del primo tempo.

Commento fine primo tempo: Juventus subito propositiva e offensiva, riesce a gonfiare la rete per due volte in 8 minuti. Dopo un frastornamento iniziale, il Tottenham cresce, ma imbatte spesso contro la difesa bianconera, ben organizzata. Le azioni della squadra allenata da Pochettino si susseguono e i pericoli aumentano, soprattutto grazie alle giocate di Eriksen e Dele Alli. È proprio quest’ultimo a vedere Kane e a servirgli l’assist per il gol del vantaggio. Il Tottenham continua a costruire azioni di gioco, ma alla fine la Juventus tenta il colpaccio nei minuti di recupero del primo tempo. Douglas Costa supera Aurier in area di rigore, ma il difensore non ci sta e lo atterra. Tuttavia, la traversa nega la tripletta a Higuain. Partita avvincente e secondo tempo tutto da vivere.

48’: Finisce qui il primo tempo. Juventus-Tottenham 2-1.

47’: PALO! Higuain calcia forte, ma centrale e il pallone finisce sul legno superiore.

46’: RIGORE PER LA JUVENTUS! Aurier ha atterrato Douglas Costa in area di rigore.

45′: Cartellino giallo per Benatia, reo di aver commesso fallo su Kane.

43′: Ancora un lancio preciso di Eriksen per Aurier, che tenta subito il cross in area di rigore. Bravo Alex Sandro a spazzare via il pericolo buttando in calcio d’angolo.

42′: Da quando Eriksen si è spostato sulla sinistra, pur accentrandosi spesso, la qualità offensiva del Tottenham viene fuori con maggior risalto. In quest’ultima azione il lancio di Eriksen per Dele Alli si è spenta però con un colpo di testa impreciso del trequartista inglese e con la palla che finisce sul fondo.

40′: Tottenham ancora pericoloso! Tiro insidioso dalla distanza di Eriksen, Buffon respinge con i pugni.

37′: Passaggio filtrante di Mandzukic per Douglas Costa, ma Lloris esce dai pali e fa suo il pallone.

35′: Il gol: Dele Alli vede Kane sul filo del fuorigioco e lo serve. L’attaccante inglese supera Buffon e gonfia la rete.

35′: GOL TOTTENHAM! KANE!

32′: Buffon si supera su un tiro di Kane battuto all’interno dell’area di rigore. Il portiere bianconero respinge il pallone in angolo.

30′: Occasione Juve! Contropiede pericoloso orchestrato da Pjanic e Higuain, con quest’ultimo che salta Vertonghen e tenta la conclusione vincente. Palla di poco a lato.

29′: Calcia Eriksen: nessun pericolo per la Juventus

28′: Bernardeschi commette fallo su Lamela. Calcio di punizione per il Tottenham al limite dell’area bianconera. Eriksen sistema la sfera.

26′: Pericolo Kane! Sugli sviluppi di un’azione offensiva, Eriksen tenta l’assist vincente in area di rigore per Kane. Quest’ultimo è bravo a colpire il pallone di testa, ma altrettanto bravo è Buffon a respingere il tiro.

24′: Ancora Tottenham! Sulla sinistra Davies, servito bene da Eriksen, tenta il cross in area di rigore, ma Chiellini è bravo a chiudere.

22′: Il Tottenham continua a spingere in avanti, ma la difesa bianconera si fa trovare attenta.

19′: Ancora un’azione del Tottenham, con una bella azione di gioco orchestrata da Dele Alli. Il tentativo di servire Kane è smorzato però da un ottimo intervento difensivo di Benatia.

18′: Tottenham protesta per un contatto in area di rigore bianconera tra Benatia e Kane. L’arbitro invita entrambe le squadre a proseguire.

16′: Dopo un alunga manovra di gioco inglese, si rivede la Juventus in avanti. Douglas Costa tenta di smarcare Mandzukic in area di rigore, ma il cross è impreciso e Lloris agguanta il pallone.

15′: Aurier tenta il cross al centro dell’area di rigore. Nessun pericolo per Buffon.

13′: Il Tottenham cerca di reagire, mantenendo il controllo del pallone. La Juventus è ben schierata in campo e attende un passo falso degli avversari.

10′: Higuain calcia alla destra di Lloris. Il portiere del Tottenham intuisce, ma riesce solo a sfiorare il pallone.

9′: GOL JUVENTUS! HIGUAIN SIGLA LA DOPPIETTA SU CALCIO DI RIGORE!

8′: Ammonito Davies.

8′: CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS! Davies ha atterrato Bernardeschi in area di rigore.

6′: Azione Tottenham, ma la difesa bianconera si fa trovare pronta e respinge.

3′: Il gol. Calcio di punizione per i bianconeri. Pjanic vede Higuain liberarsi in area di rigore. L’argentino, di prima, colpisce il pallone e gonfia la rete.

2′: VANTAGGIO JUVENTUS! GONZALO HIGUAIN!

Ore 20.45: Fischio d’inizio.

Ore 20.44: le squadre sono scese in campo. In un Allianz Stadium totalmente gremito risuona l’inno della Champions League.

Ore 19.55: Le squadre sono scese in campo per il riscaldamento. Le formazioni ufficiali sono state annunciate, con qualche novità rispetto alle indiscrezioni della giornata. Ecco come si schiereranno le squadre in campo.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Bernardeschi, Mandzukic, Douglas Costa; Higuain. A disposizione: Szczesny, Rugani, Sturaro, Muratore, Marchisio, Asamoah, Bentancur.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Vertonghen, Sanchez, Davies; Dier, Dembele; Eriksne, Dele Alli, Lamela; Kane. A disposizione: Gazzaniga, Trippier, Rose, Wanyama, Sissoko, Son, Moura.

La Champions League è tornata e questa sera, a partire dalle ore 19.30, Termometro Politico seguirà per voi la diretta Juventus-Tottenham, che andrà in scena questa sera all’Allianz Stadium. Si tratta dell’andata degli ottavi di Champions League, che la Juventus giocherà in casa per il secondo posto ottenuto nel girone di Champions quest’autunno. Si preannuncia una partita molto tesa, dove la Juventus cercherà di fare risultato per non dover rimediare nella gara di ritorno prevista a Londra mercoledì 7 marzo. La difesa bianconera ha dato grande dimostrazione di forza nelle ultime gare, ma stasera dovrà fronteggiare una squadra che vede nel proprio reparto offensivo, guidato da Kane, il suo principale punto di forza.

Diretta Juventus-Tottenham: streaming live, dove seguire la partita

La partita tra Juventus e Tottenham non sarà trasmessa in chiaro. Quindi, sarà possibile vederla in diretta su Mediaset Premium, sintonizzandosi sui canali Premium Sport e Premium Sport HD. Inoltre sarà possibile guardare la partita anche in diretta streaming tramite il servizio Premium Play, su pc, smartphone o tablet.

Come già scritto sopra, Termometro Politico seguirà la diretta del match per voi, aggiornandovi sul risultato e sulle azioni principali della partita.

Diretta Juventus-Tottenham: le probabili formazioni

Allegri dovrebbe schierare un 4-3-3 mettendo in campo Bentancur al posto di Matuidi, mentre il reparto offensivo dovrebbe essere costituito da Douglas Costa e Mandzukic che affiancheranno Higuain. Il Tottenham si affiderà alla qualità del reparto offensivo. Pericolo sulla trequarti con Eriksen, Son e Dele Alli dietro l’unica temibile punta, Harry Kane.

Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo questa sera.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Alex Sandro, Benatia, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Khedira; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. ALL.: Allegri.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Davies, Vertonghen, Sanchez, Trippier; Dier, Dembele; Eriksen, Dele Alli, Son; Kane. ALL.: Pochettino.

ARBITRO: Felix Brych (GER).

Diretta Juventus-Tottenham: curiosità e altre informazioni

La Juventus incontra di nuovo Felix Brych, arbitro della sfortunata finale di Champions League persa lo scorso 3 giugno a Cardiff, contro il Real Madrid. Brych ha arbitrato la Juventus anche nell’andata dell’ottavo finale della scorsa Champions League, quando la squadra allenata da Allegri vinse 2 a 0 a Porto.

Juventus e Tottenham non si sono mai incontrate in gare ufficiali. L’unico precedente risale a un’amichevole durante il precampionato estivo di quest’anno, quando la squadra di Pochettino s’impose per 2 a 0 sui bianconeri.

Infermeria affollata per la Juventus. Un problema al polpaccio della gamba destra potrebbe mettere fuori gioco Barzagli per questo match. Il difensore si aggiungerebbe ai già indisponibili Lichtsteiner, Cuadrado, Matuidi, Dybala e Howedes.

Le statistiche sorridono comunque alla Juventus. I bianconeri non perdono in casa in una partita europea da ben 26 match consecutivi. Di contro, il Tottenham è riuscito a vincere solamente una volta nelle ultime 14 partite in trasferta.

LA SEZIONE TERMOMETRO SPORTIVO A QUESTO LINK.

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: