•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 19 marzo, 2018

articolo scritto da:

Fortnite: analisi dei pro e dei contro della versione iOS

fortnite

Fortnite: analisi dei pro e dei contro della versione iOS

E’ già da un po’ di tempo che la Epic Games ha catalizzato l’attenzione di videogiocatori, casual e non, con il suo Fortnite. Il gioco ha spopolato grazie alla sua modalità Battle Royale, un “tutti contro tutti” massivo gestito in un’ampia area di gioco. Ultima notizia che ci è giunta da Epic Games è stato l’imminente rilascio del gioco anche sui dispositivi mobile, dapprima per iOS e più tardi per Android. Per accaparrarsi una “copia” in accesso anticipato sull’OS di Apple è necessario disporre di un invito, che si può ottenere esclusivamente iscrivendosi al sito ufficiale del gioco e partecipando alla coda. Noi ne abbiamo ricevuto uno ed abbiamo provato il gioco su un iPad Air 2. Andiamo quindi a vedere quali sono i pro e i contro di questa versione iOS.

Forse può interessarti anche:  GTA V: uscita e contenuti della premium edition, le ultime indiscrezioni

I pro e i contro di Fortnite su iOS

Sicuramente uno dei pro del gioco su iOS è la portabilità. La possibilità di avere tra le mani ovunque si voglia un gioco che mantiene completamente tutti i contenuti della versione console e PC è senza dubbio una gran cosa. Tutte le meccaniche di gioco sono rimaste pressoché invariate, tranne qualcuna che è stata semplificata per agevolare il giocatore. Il downgrade grafico c’è e si vede, ma d’altro canto non potevamo aspettarci gli stessi dettagli della versione casalinga. Inoltre avendolo, provato su iPad Air 2, la qualità grafica non era proprio eccelsa, mentre su iPhone X, o comunque uno schermo più piccolo con una densità maggiore di pixel, la resa del dettaglio è sicuramente più apprezzabile.

Nota di demerito va fatto al sistema di puntamento ed ai comandi a schermo in generale. La mira è più che assistita per garantire una precisione maggiore, ma i comandi sono macchinosi e confusionari; vi ritroverete spesso a dover interrompere l’azione per poter prendere la mira e sparare. Tutto ciò rende praticamente inutilizzabile la categoria delle armi a distanza come i fucili di precisione, che sono invece fondamentali per chi ha una buona mira e percezione dello spazio.

Anche costruire non è semplicissimo. Sappiamo benissimo che edificare in Fortnite è importante tanto quanto saper sparare. Purtroppo a causa del gameplay macchinoso ci capiterà di rado di vedere le costruzioni mastodontiche alla quale siamo abituati sulla versione console e PC. Il tutto sostanzialmente si conclude con delle partite che vengono giocate con poca dinamicità e che costringono il giocatore ad utilizzare solo armi che richiedono poca precisione per mettere a segno qualche colpo.

Conclusioni

Niente paura però. Questo è solo un accesso anticipato e quindi non abbiamo nulla di cui preoccuparci. Il gioco verrà ottimizzato nel tempo anche sui dispositivi mobile, e conoscendo Epic Games sicuro non rimarremo delusi. Per ora i difetti sono molti ma tanta è la popolarità del gioco che, dopo aver conquistato il pubblico di Twitch, nelle ultime 24 ore è letteralmente schizzato in cima alla classifica delle appllicazioni più scaricate sull’App Store.

 

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: