20/03/2018

Sondaggi elettorali Tecnè: governo del Presidente piace solo agli elettori di centrosinistra

autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali, Elezioni politiche italiane 2018: consultazioni, le opzioni di Mattarella governo italia 2018

Sondaggi elettorali Tecnè: governo del Presidente piace solo agli elettori di centrosinistra

Se non si dovesse trovare un accordo tra i partiti, il 59% degli elettori di centrosinistra sarebbe favorevole alla nascita di un governo del Presidente con dentro tutti. A rivelarlo è un sondaggio Tecnè andato in onda su Matrix, il talk di approfondimento politico di Canale 5.

Uno scenario che invece non piacerebbe ai simpatizzanti di centrodestra e Movimento 5 Stelle che preferirebbero ritornare al voto. Tra gli elettori pentastellati solo il 21% vedrebbe di buon occhio un esecutivo di “responsabilità”. Nel centrodestra questa quota si alza (38%) ma rimane comunque minoritaria rispetto a chi opterebbe per tornare alle urne (46%).

I due scenari ipotizzati da Tecnè sono, al momento, i più probabili. Il Pd ha ribadito che accordi con centrodestra a trazione leghista e M5S non verranno presi in considerazione. All’Assemblea Pd, il segretario-reggente Maurizio Martina ha affermato di non immaginare “un Pd che sta a guardare, contrattaccheremo. Non staremo sull’Aventino”. Tradotto: se Mattarella chiederà al partito di appoggiare un governo del Presidente, il Pd risponderà presente.

Eppure nel partito c’è fermento, soprattutto dopo le parole di Walter Veltroni al Corriere: “Il Pd dovrebbe dialogare sul governo con il M5s, con la regia del capo dello Stato, a certe condizioni programmatiche”.

E non è un caso se Luigi Di Maio ieri ai neo senatori riuniti a Palazzo Madama abbia detto che “dei ministri si parla con il presidente della Repubblica, dei temi invece con i partiti politici”. Il capo politico dei Cinque Stelle sa che i dem sono divisi al loro interno e strizza l’occhio a quella parte del partito che vorrebbe un accordo con i pentastellati.

Intanto l’intesa tra M5S e centrodestra sulle presidenze delle Camere è sempre più vicina. Oggi ci sarà un nuovo incontro tra Meloni, Salvini e Berlusconi. Se il capo di Forza Italia darà il suo placet, la Camera andrà ai Cinque Stelle e il Senato al centrodestra.

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 12 al 13 marzo 2018. Campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri – ponderazione sociodemografico e politico. 806 casi [totale contatti 2.927 (100,0%)– rispondenti 806 (27,5%)– rifiuti/sostituzioni 2.121 (72,5%)]. Campione rappresentativo della popolazione > 18 anni residente in Italia – Margine di errore: +/- 3,5% (sui risultati a livello dell’intero campione). Metodo raccolta delle informazioni: CATI.

 

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →