• 32
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 25 marzo, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi SWG, comportamento dei leader: Salvini e Di Maio i più apprezzati

sondaggi elettorali, sondaggi politici, Elezioni politiche 2018 Di Maio e Salvini presidenti di Camera e Senato Sondaggi politici swg

Sondaggi SWG, comportamento dei leader: Salvini e Di Maio i più apprezzati

Archiviata la pratica delle presidenze di Camera e Senato, tocca affrontare l’argomento più difficile: la formazione dell’Esecutivo. A breve cominceranno le consultazioni al Quirinale, con Mattarella che entrerà in scena, come previsto dalla Costituzione.

Dal 4 marzo sono passate 3 settimane e sembra che l’aria di odio, rabbia e rancore che aleggiava alle idi del mese, stia lasciando il posto a una corrente moderatrice, portata dai leader delle due formazioni vincenti. Luigi Di Maio Matteo Salvini sembra abbiano trovato una grande affinità e hanno risolto, in poco tempo, il rebus delle Presidenze di Camera (Roberto Fico – M5S) e Senato (Maria Elisabetta Alberti Casellati – FI).

In questo sondaggio di SWG – somministrato prima delle votazioni per le Presidenze – si chiede agli intervistati il loro parere sul comportamento dei leader di partito. Nonostante nessuno dei leader considerati raggiunga la piena sufficienza, Salvini e Di Maio primeggiano, staccando – di molto – tutti gli altri referenti principali delle forze politiche entrate in Parlamento.

Sondaggi politici SWG, comportamento dei leader: Salvini e Di Maio ex aequo con consenso trasversale

SWG sottopone il seguente quesito ai suoi intervistati;

In questa prima fase post elezioni, secondo lei, come si stanno comportando i leader di partito? Utilizzi un voto da 1 a 10 in cui 1=totalmente negativo, 10=totalmente positivo. (% di voti da 6 a 10)

Vediamo, così, che Salvini e Di Maio condividono questo onorevole primato, con il 46% degli italiani che reputa positivo o abbastanza positivo il lavoro dei leader di Lega e M5S. Se per Di Maio non c’erano tutti dubbi (è il leader della prima formazione, che ha ottenuto oltre il 32% dei consensi), Salvini merita un discorso a parte. Il Segretario del carroccio ottiene la stessa valutazione di Di Maio, pur guidando un partito con quasi la metà dei consensi. La svolta conciliatrice e dialogante – almeno all’apparenza e, per ora, comprovata dalla disponibilità a discutere positivamente delle presidenze di Camera e Senato – ha incrementato notevolmente il consenso nei suoi confronti. La Lega non fa più paura e anche i sondaggi dimostrano una crescita inarrestabile, ai danni di Forza Italia e, in misura minore, Fratelli d’Italia.

Sondaggi SWG, comportamento dei leader: ultimi Martina e Grasso

Dopo Salvini e Di Maio, si apre una “voragine” di consenso. In terza posizione troviamo Giorgia Meloni, il quale operato post-elettorale viene apprezzato dal 28% del campione. Risultato superiore a quello ottenuto dal Cavaliere, probabilmente intimorito dalla possibilità di una coalizione di Governo M5S-Lega che lasci fuori i forzisti. Berlusconi riceve il thumb up da poco meno di 1 italiano su 4 (24%).

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Chiudono la classifica i leader delle forze di sinistra e centrosinistra. Maurizio Martina – Vicesegretario del PD – viene promosso dal 21% del campione. Martina, seguendo la linea impostata da Matteo Renzi, propone un PD all’opposizione e chiuso al dialogo con i pentastellati.

Pietro Grasso chiude la classifica di gradimento del comportamento dei leader. Per il candidato premier di Liberi e Uguali, appena un 13% di consenso.

sondaggi politici fiducia leader

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: