• 37
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 5 aprile, 2018

articolo scritto da:

Canone Rai 2018: esenzione 75 anni, ecco il modulo in pdf

Canone Rai 2018: esenzione pagamento 75 anni

Canone Rai 2018: esenzione 75 anni, ecco il modulo in pdf.

L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione la dichiarazione sostitutiva ai fini dell’esenzione dal pagamento del canone Rai 2018 per gli over 75 sotto una certa soglia di reddito. Il documento fa riferimento alla Legge n. 244/2007, articolo 1, comma 132. In questa si legge quanto segue. “Nel limite massimo di 500.000 euro annui a decorrere dall’anno 2008, per i soggetti di età pari o superiore a 75 anni e con un reddito proprio e del coniuge non superiore complessivamente a 514,46 euro per tredici mensilità, senza conviventi, è abolito il pagamento del canone di abbonamento alle radioaudizioni; esclusivamente per l’apparecchio televisivo ubicato nel luogo di residenza”.

Nel 2018 la soglia reddituale è stata elevata a 8 mila euro lordi annui; anziché mantenersi nella precedente soglia dei 6.713,98 euro. Sintetizzando, questo fa sì che i soggetti over 75 con meno di 8 mila euro lordi annui potranno utilizzare il modulo per l’esenzione dal pagamento del canone Rai. La dichiarazione è disponibile in modello pdf scaricabile e stampabile.

Canone Rai 2018: cosa fare se è già stato pagato

Gli aventi diritto all’esenzione, ma che hanno provveduto già al pagamento del canone Rai, sarà comunque possibile richiedere il rimborso di quanto versato. Utilizzando l’apposito modello messo a disposizione sempre dall’Agenzia delle Entrate, denominato “Richiesta di rimborso del canone Tv in presenza dei requisiti“. Tale modulo potrà essere usato anche per richiedere l’esenzione dal pagamento del canone Rai. Il modello debitamente compilato dovrà essere presentato con in allegato la fotocopia del documento di identità.

Canone Rai 2018: richiesta esenzione, come evitare l’addebito a gennaio.

Tramite raccomandata senza busta al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate, Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello Abbonamenti TV – Casella Postale 22 – 10121 Torino. Oppure tramite PEC al seguente indirizzo: [email protected]. Per quest’ultima modalità sarà però richiesta la firma digitale. Ovviamente l’istanza potrà essere presentata anche fisicamente, rivolgendosi direttamente allo sportello più vicino dell’ufficio territoriale dell’Agenzia.

Sempre restando in tema di rimborsi, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che chi intende richiedere il rimborso del pagamento avvenuto nel 2017 deve attenersi alle vecchie indicazioni. E quindi, in tal caso, la soglia di reddito da non superare resta a 6.713,98 euro lordi annui.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: